Tutti a Parigi per vedere la Torre Eiffel, il monumento cambia colore, dal grigio alle sfumature oro

05 febbraio 2021, ore 22:00
agg. 08 febbraio 2021, ore 10:27

In vista delle Olimpiadi, che si terranno nella capitale francese tra tre anni, è stato avviato un restyling del monumento

Parigi non sarà più la stessa, sarà più bella. Cambia abito la “dama di ferro”, simbolo della capitale francese. A 132 anni dall’inaugurazione la Tour Eiffel sarà oggetto di un restyling radicale, il più importante della sua lunga storia, che le farà cambiare colore. Via il grigio per dare spazio al giallo bruno, quello originale. Questo tocco di glamour, regalerà al simbolo della nazione d’Oltralpe una veste sfavillante in vista delle Olimpiadi che si terranno a Parigi tra tre anni. Un team specializzato è  al lavoro per grattare via il bruno che ricopre la torre dal 1968. Sfumature "gold" sono già visibili sulla parte più alta di uno dei monumento, più amato dai turisti di tutto il mondo, che tornerà ad essere visitabile solo alla fine della pandemia. L’immenso cantiere è stato avviato nel 2020. La conclusione dei lavori è prevista per il mese di novembre del prossimo anno. Si tratta di un impegno davvero mastodontico, la vecchia vecchia pittura deve essere eliminata da ben 18mila pezzi, legati fra loro da 2 milioni e mezzo di bulloni. Il costo complessivo dell’operazione si aggirerà attorno ai 50 milioni di euro.


Tutti con il naso all’insù per vedere risplendere la “dama di ferro”

La squadra specializzata che sta operando sulla Tour Eiffel è sotto la lente. Niente passa inosservato, soprattutto la celerità  con cui i lavori procedono, nonostante le restrizioni anti-Covid. Il restauro  è al momento  in fase più avanzata, alle spalle della Senna, sul lato della struttura che si affaccia su Champ-de-Mars, il lato più esposto alle intemperie, vale a dire vento, sole e pioggia. Proprio guardando questo lato, più a rischio degrado, si può cominciare a immaginare come in futuro sarà la Torre, quando il restauro sarà finito e si vedrà il nuovo colore "biondo". Gustave Eiffel aveva previsto lavori di manutenzione e rinnovo degli strati di pittura ogni 7 anni. In molti, non potendo più salire sulla Torre che è chiusa da tre mesi  si fermano ai piedi del monumento per osservare gli operai al lavoro,  appesi a carrucole, che scivolano da un lato all'altro della "dama di ferro".

Tutti a Parigi per vedere la Torre Eiffel, il monumento cambia colore, dal grigio alle sfumature oro
Tags: Parigi, Torre Eiffel

Share this story: