Ucraina: conferenza stampa del presidente francese Macron, Putin ha fatto il doppio gioco

25 febbraio 2022, ore 07:30

E’ utile tenere aperta la porta del dialogo con Mosca, ha aggiunto il capo dell'Eliseo. L'Europa pronta ad ospitare i profughi

Al termine del vertice europeo straordinario, convocato ieri sera a Bruxelles, che  ha varato pesanti misure contro Mosca, il presidente francese Macron ha tenuto una conferenza stampa. "C'è unanimità nell'applicare la solidarietà di tutti gli europei nei confronti di chi fugge dall'Ucraina. Questa crisi credo che ricordi, a chi ha fatto prova di minor solidarietà in crisi passate, che è bene essere solidali. La Francia farà la sua parte, gli ucraini che lasceranno il Paese potranno essere accolti in Europa". Così  Emmanuel Macron, dopo la riunione che ha fatto seguito all'invasione della Russia. 


Macron, Putin ha fatto il doppio gioco

"Qualche ora prima delle operazioni militari e del riconoscimento delle repubbliche separtiste in Ucraina orientale, noi discutevamo con Putin dell'attuazione degli accordi di Minsk.  Putin ha fatto il doppio gioco, ha fatto una scelta intenzionale, consapevole, quando ha lanciato l'attacco e si poteva invece ancora negoziare la pace". Sono le dichiarazioni rilasciate dal presidente francese, al termine del vertice europeo straordinario convocato per discutere delle sanzioni contro Mosca. 


Macron, l'Europa si deve proteggere

"I tempi tragici della storia tornano. L'Unione Europea  non è solo un mercato di consumatori, deve pensare ad un'Europa della difesa capace di proteggere le sue frontiere e i suoi cittadini. La guerra che stiamo vivendo lo dimostra chiaramente. L'Europa non ha altra scelta che diventare una potenza". Queste le affermazioni del capo dell'Eliseo, in merito alla minaccia rappresentata dall'aggresione di Mosca contro Kiev.


Macron, conviene tenere aperta la porta del dialogo con Mosca 

"Può essere utile lasciare aperta la strada del dialogo con Putin”, ha aggiunto Macron, ricordando la telefonata di ieri sera con il presidente russo. “Ora occorre tenere aperti i canali per poter avere un cessate il fuoco. Ma la scelta di fare la guerra del presidente russo è stata deliberata e dobbiamo trarne le conseguenze", ha concluso  Macron. La Francia ha annunciato il dispiegamento di ulteriori forze militari in Romania, nell'ambito del progetto Nato di rafforzamento dell'Alleanza Atlantica a est.

   


Ucraina: conferenza stampa del presidente francese Macron, Putin ha fatto il doppio gioco
Tags: guerra, Macron, Nato, Rifugiati, Ucraina

Share this story: