Ucraina: Zelensky al Congresso americano, per noi ogni giorno è l'11 settembre

16 marzo 2022, ore 17:30

Il presidente ucraino, intervenuto in videoconferenza, è stato accolto da una standing ovation

E’ troppo chiedere una no-fly zone per salvare vite umane? Così Zelensky, accolto dal Congresso americano con una standing ovation. Nel suo intervento, in video conferenza, il presidente ucraino ha chiesto anche ulteriori sanzioni contro il Cremlino. L’operazione va avanti secondo i piani ma non intendiamo occupare il Paese, ha detto Putin da Mosca, intimando agli Stati Uniti di smettere di fornire aiuti militari all'Ucraina.


La posizione della Nato, non invieremo militari in Ucraina 

La Nato continuerà a inviare armi all’Ucraina, ha dichiarato in una conferenza stampa il segretario generale della Nato Stoltemberg. Gli alleati sono compatti nel dire no a una fly zone, per evitare un allargamento del conflitto, ha aggiunto, citando l'Italia come alleato di grande valore che ha contribuito in molti modi alla difesa collettiva. Allertate le forze navali e aeree dell’Alleanza Atlantica. Nelle scorse ore navi russe hanno bombardato dal mare la città di Odessa, principale porto del Paese mentre si segnala una nuova strage di civili. A nord di Kiev uccise dall'esercito russo dieci persone in coda per il pane.


Prosegue il negoziato tra Kiev e Mosca 

Sul piano diplomatico prosegue il confronto tra Kiev e Mosca. Il Financial Times ha parlato di una bozza di accordo di pace in 15 punti sul tavolo delle delegazioni, che prevede la neutralità dell’Ucraina, nodo su cui le posizioni non sono ancora convergenti. Dall’inizio del conflitto 103 bambini ucraini sono stati uccisi. I crimini di guerra commessi dai russi sono al centro di una missione del procuratore della Corte penale internazionale con sede a L'Aja arrivato oggi in Ucraina.    


Zelensky parla agli americani e cita l’11 settembre

ll nostro Paese vive l'11 settembre da tre settimane. E’ quanto ha sottolineato il presidente ucraino, parlando al Congresso Usa. "Abbiamo bisogno di voi ora, ricordatevi Pearl Harbor, ricordatevi l'11 settembre, quando hanno cercato di trasformare le vostre città in un campo di battaglia. Siete stati attaccati dal cielo, noi siamo attaccati dal cielo da tre settimane, la Russia sta trasformando l’Ucraina in un campo di morte", ha sottolineato Zelensky, chiedendo a Washington caccia per difendere il  Paese e missili antiaerei.



Ucraina: Zelensky al Congresso americano, per noi ogni giorno è l'11 settembre


Tags: Odessa, Ucraina, Congresso americano, Nato, Putin, Russia, Zelensky

Share this story: