Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Corinaldo (AN): identificato il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray urticante all'interno della discoteca, il giovane fermato per droga, le due vicende non sono collegate
- Corinaldo (AN): stabili le condizioni dei feriti, addetto alla sicurezza della discoteca Lanterna Azzurra, c'era troppa gente all'interno del locale
- Roma: Salvini, resto favorevole alla TAV e alle altre grandi opere, Di Battista, lotta Gilet Gialli sacrosanta, il M5s li supporti
- Francia: proteste dei gilet gialli, il presidente Macron nelle prossime ore parlerà al Paese
- Paternò (Ct): tragedia familiare, un padre avrebbe ucciso la moglie e i figli di 4 e 6 anni, poi si sarebbe tolto la vita
- Roma: allarme Codacons, nel 2018 stangata sulle bollette, aumenti dell'11% per la luce e del 13% per il gas
- Calcio: serie A, Milan-Torino 0-0, Sassuolo-Fiorentina 3-3, Empoli-Bologna 2-1, Parma-Chievo 1-1, Udinese- Atalanta 1-3, Genoa-Spal 1-1
- Calcio: 3-1 al Boca Juniors, il River Plate ha vinto la copa Libertadores
- Calcio: Leonardo, Ibrahimovic non verrà al Milan, ha deciso di restare ai Galaxy di Los Angeles
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
16 novembre 2018

Usa, 8 morti per tempesta di neve, New York paralizzata

Secondo la Nbc, a novembre non cadeva così tanta neve da 80 anni

La tempesta di neve che ha colpito la parte orientale e il midwest degli Stati Uniti ha provocato almeno 8 vittime, soprattutto a causa di incidenti stradali, e lasciato 389mila persone senza luce. I voli cancellati sono stati almeno 1.800 e 4.600 hanno subito ritardi solo nei tre scali newyorkesi (Newark, Jfk e La Guardia). La nevicata, accompagnata da ghiaccio, vento e freddo gelido, che inizialmente ha colpito il midwest, si è spostata sulla zona orientale, causando il caos da sud a nord. Paralizzata New York durante l'ora di punta. Il traffico è rimasto fermo per ore su strade e autostrade della Grande Mela. Così come sono rimasti fermi per ore anche molti treni e autobus da Penn Station e Port Authority Bus Terminal. I newyorkesi, inferociti, hanno raccontato di essere rimasti in auto anche sette ore, e City Hall è stata travolta dalle critiche per la cattiva gestione delle strade e dei marciapiedi. Secondo Nbc, nella Grande Mela non scendeva così tanta neve a novembre, poco meno di 20 cm a Central Park, dal 1938.

Usa, 8 morti per tempesta di neve, New York paralizzata