Usa, l'ex Bond Girl Tanya Roberts non ce l'ha fatta, dopo l'annuncio della morte e la smentita, la conferma del compagno

05 gennaio 2021, ore 22:00
agg. 07 gennaio 2021, ore 10:27

L'attrice aveva 65 anni ed era stata anche una delle Charlie's Angels

Dopo una serie di fraintendimenti e smentite, alla fine è stata confermata la morte di Tanya Roberts. La scomparsa dell'attrice, 65 anni, ex Bond Girl ed ex Charlie's Angel, era stata annunciata domenica dal suo portavoce Mike Pingel, tuttavia l'ospedale non aveva mai confermato. Lunedì quindi, la smentita e la precisazione che l'attrice era ancora viva. In tarda serata, ora di Los Angeles, i medici hanno poi informato del decesso il compagno Lance O'Brien, che lo ha confermato al sito Tmz e a Fox News, spiegando che l'attrice è morta dopo essere stata ricoverata in ospedale per complicazioni di un'infezione del tratto urinario che le si è diffusa ai reni, al fegato e alla cistifellea prima di "entrarle nel sangue". Secondo alcuni media Usa, Pingel, sconvolto, aveva diffuso prematuramente la notizia della morte di Tanya Roberts, riferendo tra l'altro dichiarazioni del compagno Lance O'Brien il quale dopo l'ultima visita, in preda alle emozioni, aveva ritenuto che Tanya fosse in punto di morte. In particolare, in una conversazione telefonica con Pingel, O'Brien aveva detto, singhiozzando, di aver dato l'addio a Tanya. "Ho visto i suoi begli occhi un'ultima volta". Dopo la telefonata, Pingel aveva annunciato la scomparsa della Roberts.


Una carriera d'oro

L'attrice è nota per aver interpretato il ruolo di Julie Rogers nella quinta serie tv 'Charlie's Angels' e la Bond Girl Stacey Sutton in '007 - Bersaglio mobile' (1985) con Roger Moore nei panni dell'agente segreto. Ha inoltre interpretato il ruolo della protagonista del film-cult "Sheena, regina della giungla". Tanya Roberts, pseudonimo di Victoria Leigh Blum, era nata a New York il 15 ottobre 1955. Secondogenita di un modesto venditore irlandese di penne stilografiche di Manhattan, Victoria-Tanya aveva alle sue spalle due matrimoni. Ma il primo durò poco: sposò a soli 15 anni (1971) un ragazzo bohe'mien, con cui visse facendo l'autostop sulle strade americane. Matrimonio che finì con l'annullamento chiesto dalla madre di Tanya. Subito dopo, Tanya provò a fare la modella, ma il suo vero sogno fin da bambina era fare l'attrice. Nel frattempo conobbe lo studente di psicologia Barry Roberts, che sposò nel 1974. Mentre Roberts avrebbe intrapreso la carriera di sceneggiatore, Victoria pensò di iscriversi all'Actors Studio assieme a Lee Strasberg e Uta Hagen, sotto lo pseudonimo di Tanya Roberts, prendendo il cognome da suo marito. Al suo attivo come attrice, oltre ai già citati ruoli di Julie Rogers nella serie tv Charlie's Angels, a quello di Sheena nel film Sheena, regina della giungla, e alla Bond Girl Stacey Sutton in 007 - Bersaglio mobile, Tanya ha avuto un ruolo anche in un film italiano, Storia d'armi e d'amori (1983), regia di Giacomo Battiato. Lontana dal 2001 dalle luci della ribalta, nel 2006 era rimasta vedova del secondo marito, morto sessantenne a Los Angeles, e si era successivamente risposata.
Usa, l'ex Bond Girl Tanya Roberts non ce l'ha fatta, dopo l'annuncio della morte e la smentita, la conferma del compagno
Tags: Bond girl, Charlie's Angels, Cinema, Hollywood, james Bond, morta, Stati Uniti, Tanya Roberts

Share this story: