Vaticano, lunghe code per l’ultimo saluto al Papa Emerito, domani i funerali di Benedetto XVI

04 gennaio 2023, ore 15:00

E’ stato un grande maestro di catechesi, ha detto prima dell’udienza generale Papa Francesco che domani presiederà le esequie del suo predecessore

Con il passare delle ore, nel terzo giorno di omaggio alla salma di Benedetto XVI, aumentano le code in entrata alla basilica di San Pietro. Si allungano le file anche agli ingressi della piazza e ai metal detector. In totale, finora, sono quasi 160mila i fedeli che si sono recati in Vaticano per salutare Ratzinger. Dalla mezzanotte di oggi e fino alle 14 di domani, giorno dei funerali del papa Emerito, l'area attorno San Pietro sarà zona rossa. L'accesso verrà consentito solo attraverso i varchi presidiati dalle forze dell'ordine. Papa Francesco domani presiederà le esequie del suo predecessore. Sarà presente, tra l’altro, anche una delegazione della comunità ebraica di Roma mentre la delegazione ufficiale italiana sarà guidata dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Altre cariche istituzionali del Paese e autorità andranno a titolo personale. In occasione dei solenni funerali bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici di tutta Italia. Sono oltre mille i giornalisti che si sono accreditati in Vaticano, secondo il dato aggiornato ad oggi, per seguire gli eventi legati alla morte di Benedetto XVI. Lo riferisce il portavoce vaticano Matteo Bruni. Arriveranno da più di trenta Paesi e la maggior parte sono italiani e tedeschi. 


Papa Francesco parla di Benedetto XVI: è stato un grande maestro di catechesi

"Prima di iniziare questa catechesi vorrei che ci unissimo a quanti, qui accanto, stanno rendendo omaggio a Benedetto XVI e rivolgere il mio pensiero a lui, che è stato un grande maestro di catechesi. Il suo pensiero acuto e garbato non è stato autoreferenziale, ma ecclesiale, perché sempre ha voluto accompagnarci all'incontro con Gesù. Gesù, il Crocifisso risorto, il Vivente e il Signore, è stata la meta a cui Papa Benedetto ci ha condotto, prendendoci per mano. Ci aiuti a riscoprire in Cristo la gioia di credere e la speranza di vivere". Così Papa Francesco, alla vigilia dei solenni funerali del sue predecessore, prima di cominciare questa mattina l'udienza generale nella Santa Sede, al termine della quale si è levato un coro nell’Aula Paolo VI: "Benedetto, Benedetto, Benedetto”. Dopo l'udienza, conclusasi con una benedizione, Bergoglio si è allontanato con la sedia a rotelle. 


Vaticano, lunghe code per l’ultimo saluto al Papa Emerito, domani i funerali di Benedetto XVI
Tags: funerali Benedetto XVI, Papa Emerito, Vaticano, Agenzia fotogramma , Papa Francesco

Share this story: