Venezia 79, è il giorno di Gianni Amelio che presenta il signore delle formiche, attesa alla Mostra anche la star Tilda Swinton

Venezia 79, è il giorno di Gianni Amelio che presenta il signore delle formiche, attesa alla Mostra anche la star Tilda Swinton

Venezia 79, è il giorno di Gianni Amelio che presenta il signore delle formiche, attesa alla Mostra anche la star Tilda Swinton


Quarto dei cinque film italiani in concorso, la nuova pellicola di Amelio uscirà nella sale giovedì 8 settembre

Giorno numero sette sul Lido di Venezia per la 79esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Sabato sera, durante la cerimonia di chiusura, conosceremo i vincitori, nella speranza che tra i film premiati ci sia anche almeno uno dei cinque italiani in concorso. Magari ci sarà lui, Gianni Amelio, che proprio oggi presenta al Festival il suo ultimo film "Il signore delle formiche". La pellicola sarà distribuita già a partire da dopodomani, 8 settembre, nelle sale italiane.

AMELIO E IL PROCESSO BRAIBANTI

Dopo il suo Hammamet di inizio 2020, che vide una delle migliori interpretazioni di Pierfrancesco Favino nei panni di Bettino Craxi, Amelio ci porta ancora alla scoperta del passato del nostro paese, questa volta negli anni 60. Più precisamente siamo nel 1968 e a Roma, si celebra un processo che fa scalpore e sarà destinato a cambiare il nostro paese. Il drammaturgo e poeta Aldo Braibanti viene processato con l'accusa di plagio anche se, tuttavia, l'uomo non aveva commesso il fatto, ma l'imputazione serviva a coprire la vera accusa: l'omosessualità.

È un passato che sembra dialogare in maniera piuttosto esplicita con un presente dove, sebbene si siano fatti innumerevoli passi in avanti rispetto a queste tematiche, restano in primo piano nelle principali notizie di cronaca.

Nel cast del film troviamo Elio Germano, Luigi Lo Cascio e Sara Serraiocco.


ATTESA PER TILDA SWINTON

Dopo il successo ottenuto da Timothée Chalamet e, proprio ieri, da Harry Styles, oggi arriva un'altra star internazionale, l'attrice Tilda Swinton. Sarà a Venezia per presentare il film The Eternal Daughter di Joanna Hogg, che sarà proiettato questo pomeriggio, alle 16:45 in Sala Grande. È la storia di una una figlia di mezza età della sua anziana madre che si confrontano con segreti a lungo sepolti. Il tutti avviene appena decidono di fa ritorno nella loro ex casa di famiglia, un grande maniero che è diventato un hotel quasi vuoto e avvolto dal mistero.

Sulla carta anche la Swinton, ovviamente, potrebbe vincere la Coppa Volpi per la miglior interpretazione. In lizza è super favorite ci sono anche Cate Blanchett e Trace Lysette, rispettivamente per Tar di Todd Field e Monica di Andrea Pallaoro.

Domani, invece, attesa la presentazione dell’attesissimo documentario sull’Ucraina Freedom On Fire: Ukraine’s Fight For Freedom di Evgeny Afi Nevsky; e in concorso invece, la prima di The Son, con Anthony Hopkins e Hugh Jackman, di Bill Pohlad.



Argomenti

festival del cinema
venezia

Gli ultimi articoli di Mario Vai

  • Gremlins. La profanazione di un Natale sempre più capitalista e viziato

    Gremlins. La profanazione di un Natale sempre più capitalista e viziato

  • Cortellesi da record! C'è ancora domani sfiora i 19 milioni di euro e batte Hollywood

    Cortellesi da record! C'è ancora domani sfiora i 19 milioni di euro e batte Hollywood

  • Codice Carla, la Fracci rivive nel docufilm diretto da Daniele Luchetti

    Codice Carla, la Fracci rivive nel docufilm diretto da Daniele Luchetti

  • Federico Fellini, icona di cinema e d'Italia che ha plasmato i sogni sulla pellicola

    Federico Fellini, icona di cinema e d'Italia che ha plasmato i sogni sulla pellicola

  • Festa del Cinema di Roma 2023, ecco tutti i vincitori del concorso

    Festa del Cinema di Roma 2023, ecco tutti i vincitori del concorso

  • Gonzo Girl, il travolgente esordio da regista di Patricia Arquette alla Festa del Cinema di Roma

    Gonzo Girl, il travolgente esordio da regista di Patricia Arquette alla Festa del Cinema di Roma

  • Killers of the flower moon. Scorsese racconta il lato oscuro dell’America, con il massimo dell’arte cinematografica

    Killers of the flower moon. Scorsese racconta il lato oscuro dell’America, con il massimo dell’arte cinematografica

  • Cento domeniche, Albanese racconta la solitudine e la vergogna dei piccoli risparmiatori

    Cento domeniche, Albanese racconta la solitudine e la vergogna dei piccoli risparmiatori

  • Margherita Buy prova a Volare con il suo primo film da regista alla Festa del Cinema di Roma 2023

    Margherita Buy prova a Volare con il suo primo film da regista alla Festa del Cinema di Roma 2023

  • I Leoni di Sicilia ruggiscono poco, la serie di Genovese presentata alla Festa del Cinema di Roma 2023

    I Leoni di Sicilia ruggiscono poco, la serie di Genovese presentata alla Festa del Cinema di Roma 2023