Venezia, senza contanti per le offerte in chiesa, c'è il bancomat

 09 settembre 2019

Iniziativa sperimentale decisa da un parroco nella chiesa di San Giacomo a Chioggia

Venezia, senza contanti per le offerte in chiesa, c'è il bancomat

Non solo crisi di vocazioni per il sacerdozio, ma anche carenza di denaro liquido per le offerte in chiesa e così, a Chioggia, in provincia di Venezia, è sbarcato il bancomat. Un'iniziativa sperimentale decisa, non senza polemiche, in accordo con la Curia e il vicariato generale, che ha scelto la chiesa di San Giacomo come sede dell'esperimento, affidato al parroco Vincenzo Tosello, 68 anni. "L'obbiettivo - ha sottolineato don Tosello - e' di dare anche ha chi non ha contanti la possibilità di fare la sua offerta: la gente circola sempre meno con denaro, e' solo un'idea anticipatrice" che "sinora - conclude il parroco - non ha un gran riscontro, la mentalità non e' così diffusa".

Share this story: