Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: in arrivo sulle regioni italiane freddo e vento, una corrente gelida proveniente dalla Russia porterà a un forte calo delle temperature
- Stati Uniti: il presidente Trump oggi visiterà le zone della California devastate dagli incendi, intanto il bilancio è salito a 71 morti, mille gli sfollati
- Roma: oggi si riunirà l'Assemblea Nazionale del Pd per le date di Congresso e Primarie, l'ex ministro Minniti non ha sciolto la riserva sulla corsa alla segreteria
- Folgaria (Tn): un uomo ha ucciso il figlio della compagna, si è barricato in casa e poi si è suicidato, la donna fuggita da una finestra sul retro
- Francia: manifestazioni in tutto il Paese contro il caro carburante, a Pont de Beauvoisin una manifestante è morto travolta da un auto
- Trapani: confiscati beni per un valore di 21 milioni di euro a due imprenditori, sono accusati di essere legati al boss latitante Matteo Messina Denaro
- Calcio: questa sera, a Milano, Italia-Portogallo di Nations League, in 70mila a San Siro, tutti i goal e le emozioni in diretta su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
19 ottobre 2018

Volley, Italia in finale ai Mondiali femminili del Giappone

Le azzurre hanno sconfitto la Cina 3 a 2, le ragazze del Ct Mazzanti domani affronteranno la Serbia per il titolo iridato

La Nazionale femminile ha superato anche lo scoglio delle campionesse olimpiche.  Nella semifinale dei mondiali in Giappone, le azzurre hanno sconfitto la Cina per 3-2 (25-18, 21-25, 25-16, 31-29,17-15 ). A Yokohama, le ragazze del Ct Mazzanti hanno ottenuto l'undicesima vittoria su dodici partite nel torneo. Partita equilibratissima decisa al tie break. Assoluta protagonista Paola Egonu. La schiacciatrice azzurra autrice di tutti i punti decisivi. "Ancora non ci credo, mi sembra un sogno, non svegliatemi vi prego". Miriam Sylla non trattiene la gioia dopo la vittoria delle azzurre. "E' stata una partita combattuta e avvincente ai massimi livelli, una cosa incredibile", sottolinea la schiacciatrice azzurra. "Loro non mollavano e noi nemmeno, è stato bellissimo. Alla fine ci siamo aggrappate al sogno che ci siamo costruite prima di partire e per il quale abbiamo pianto e sofferto, a volte ci siamo anche fatte male. Ora abbiamo dimostrato di volerlo e di volerlo tanto. Domani -conclude- ci aspetta un'altra battaglia, con la Serbia abbiamo qualche sassolino da toglierci. La prima gara all'Olimpiade di Rio è indimenticabile. Ci sono tante cose che quest'anno vogliamo riprenderci". Domani in finale le italiane affronteranno la Serbia, che in mattinata ha battuto l'Olanda per 3-1. Fischio d'inizio dopo il match per il terzo posto, in programma alle 10,20, quindi non prima delle 12.40. 

Volley, Italia in finale ai Mondiali femminili del Giappone