Weekend di incidenti in montagna: tre vittime, un ragazzino in Svizzera, una fotografa in val d'Aosta, un donna su Ortles

04 settembre 2022, ore 18:49

Weekend funestato da incidenti mortali in montagna, tre le vittime, un 14enne è morto in Svizzera, una donna sull’Ortles e una fotografa in Valle d’Aosta

È pesante il bilancio degli incidenti di montagna che si sono verificati nel weekend. Tre i morti. Si tratta di un 14enne della provincia di Varese che è precipitato durante una escursione in Canton Ticino, in Svizzera, mentre due coetanei sono ricoverati in gravi condizioni. Le altre due vittime sono due donne, una è deceduta in Valle d’Aosta, l’altra in Alto Adige.


Il 14enne

Il 14enne deceduto in Svizzera era in gita con una comitiva che stava raggiungendo la zona della Capanna Scaletta, nel comune di Blenio, nel Canton Ticino. Era originario della Provincia di varese. Secondo quanto ha ricostruito la polizia cantonale svizzera, il giovane è caduto mentre camminava sul sentiero per circa 100 metri scivolando e travolgendo un altro coetaneo che faceva parte dello stesso gruppo, anche lui residente in provincia di Varese. La scena è stata vista da un altro 14enne svizzero che non faceva parte della comitiva ed ha cercato di prestare i primi soccorsi, ma è precipitato pure lui, rimanendo ferito. Ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Lugano, con l’amico della vittima. I due sono in gravi condizioni.


La fotografa

La seconda vittima degli incidenti di montagna è una fotografa quarantenne, Paola Gallo Balma, di Rivarolo Canavese, in provincia di Torino, ha perso la vita in val d'Ayas. La donna è precipitata da un costone roccioso nella zona del Corno Bussola, sopra Estoul (Brusson). ieri sera un amico della fotografa aveva fatto scattare l’allarme. Non vedendola rientrare aveva chiamato i soccorsi. Immediatamente sono scattate le ricerche. Il corpo è stato avvistato e recuperato questa mattina dal Soccorso alpino valdostano. Resta il mistero su come sia deceduta. Quella sul Corno Bussola è una gita non particolarmente impegnativa ma ieri nella zona le nuvole basse potrebbero avere creato qualche problema. Nata nel 1982, Paola Gallo Balma era una nota fotografa autodidatta ed aveva vinto numerosi premi.


La vittima sull’Ortles

La terza vittima di questo weekend di incidenti di montagna è un’alpinista di 42 anni della Repubblica Ceca che ha perso la vita domenica mattina durante la scalata dell'Ortles. La donna era partita poco dopo l'alba per raggiungere i 3.905 metri di quota. Nei pressi della Forcella Coston di dentro ha perso l'equilibrio ed è precipitata nel vuoto per un centinaio di metri, morendo sul colpo per le ferite riportate. A lanciare l’allarme è stato il compagno di cordata.


Weekend di incidenti in montagna: tre vittime, un ragazzino in Svizzera, una fotografa in val d'Aosta, un donna su Ortles
Tags: foto agenzia fotogramma.it, fotogramma, incidenti di montagna

Share this story: