Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Genova: crollo ponte Morandi, premier Conte, ultimo bilancio 38 morti e 15 feriti, sabato funerali di Stato e giornata di lutto nazionale
- Genova: crollo ponte, governo, stato di emergenza per 12 mesi, subito 5 milioni di euro, revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia
- Milano: crollo ponte Morandi a Genova, tonfo in Borsa per il titolo Atlantia che controlla il gruppo Autostrade, a picco anche Piazza Affari
- Genova: crollo ponte, Autostrade per l'Italia, pronti a ricostruire il viadotto in 5 mesi, Salvini, chiedano scusa
- Genova: crollo ponte, Procuratore Capo Cozzi, non è stata una fatalità, ma un errore umano
- Genova: crollo ponte, sindaco Bucci, 632 persone sfollate, le case a rischio saranno abbattute
- Aprilia (Lt): cittadino del Camerun ferito da un proiettile sparato da un balcone, i responsabili sono tre ragazzi, denunciati per lesioni aggravate
- Palermo: è morta Rita Borsellino, sorella del magistrato Paolo, ucciso dalla mafia nel 1992, aveva 73 anni
- Calcio: l'Atletico Madrid ha vinto la Supercoppa Europea, sconfitto il Real Madrid 4-2 ai supplementari
09 agosto 2018

Yemen, raid aereo, colpito uno scuolabus, morti 39 bambini

Il portavoce della coalizione militare araba a guida saudita, il colonnello Turki Al-Maliki, ha definito "legittimo" l'attacco

Almeno 39 bambini sono morti e altre 50 persone sono rimaste ferite oggi nel nord dello Yemen in seguito a raid aerei che hanno colpito uno scuolabus e un affollato mercato nella provincia di Saada: lo riportano i media internazionali. In precedenza l'Arabia Saudita aveva reso noto che un civile è morto e 11 sono rimasti feriti dai frammenti di un missile lanciato dai ribelli shiiti dello Yemen nel sud del regno. Per questo motivo, in conferenza stampa, il colonnello saudita Turki Al-Maliki ha affermato: “le incursioni sono un'azione militare per colpire gli elementi che hanno progettato e preso di mira i civili a Jizan. I raid sono stati effettuati in conformità con il diritto internazionale umanitario e le sue regole abituali”.

Yemen, raid aereo, colpito uno scuolabus, morti 39 bambini