Fabrizio Pregliasco

In collegamento in Non Stop News

“C’è esigenza di incrementare il numero dei test perché saràuno strumento importantissimo per contrastare l’epidemia” dice il professorFabrizi Pregliasco, virologo dell’Università di Milano “e vanno ancheringraziati coloro che si sottopongono a questo stress: lo fanno per lorocerto, per sapere se sono positivi o no al Covid, ma è importante per tutta lacomunità. Può sembrare paradossale, ma più positivi troviamo meglio licuriamo”.
Su nuove modalità di accertamento, Pregliasco parla di test rapidi:“La situazione ora è migliorata, non è un test banale: ci sono nuove macchine esono state assunte nuove figure che si occupano solo di questo lavoro. Lamacchina organizzativa sta facendo il meglio possibile. Per ridurre le attese ele ore di coda si può provare ad avere varie modalità per accedere al tampone:“è importante prelevare bene il campione, ma sono d’accordo che si debbaorganizzare un sistema di raccolta anche negli ambulatori medici”.
Chi non hasintomi può fare il tampone? “Per il servizio sanitario lo chiede il medicocurante, in alternativa ci si può rivolgere ad uno studio privato”.

 

Condividi questo evento: