Filippo Nassetti a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News


Disciplina, rigore, studio e allenamento. Questa è la vita di chi sogna di pilotare un aeroplano. La racconta Filippo Nassetti nel suo libro "Molte aquile ho visto in volo - vite straordinarie di piloti". "La professione di pilota comporta una formazione continua. Anche i più importanti devono sostenere continuamente esami, dal momento che cambiano gli aerei, cambiano gli aeroporti, cambiano le regole". La storia più toccante è quella di suo fratello. "Affrontò con grande tenacia un tumore al cervello. Riuscì a superare l'operazione, ma non c'erano precedenti di piloti civili rientrati in servizio. Alla fine fu il primo al mondo nel suo caso".


All’interno di Non Stop News, con Barbara Sala e Enrico Galletti e Luigi Santarelli

Condividi questo evento: