Gianni Canova a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News

Gianni Canova a RTL 102.5 - In collegamento in Non Stop News

Gianni Canova, critico musicale e rettore dell’Università Iulm di Milano, ha ricordato la straordinaria figura di Ennio Morricone, in Non Stop News. Innanzitutto, Gianni Canova ha sottolineato l’incredibile ondata emotiva, seguita alla notizia della scomparsa del maestro. Citando anche episodi personali, Canova ha notato come poche volte nel passato, forse solo in occasione della scomparsa di Federico Fellini, ci fosse stata una reazione della pubblica opinione così compatta e commossa. Dal punto di vista strettamente artistico, c’è pochissimo che non sia stato già detto di Ennio Morricone, ma Gianni Canova ha sottolineato la sua incredibile capacità di entrare in sintonia con i registi, di cui ha contribuito a realizzare le fortune. Sergio Leone, innanzitutto, ma non solo. Come non ricordare il sodalizio artistico ma soprattutto umano con Giuseppe Tornatore. Fra le caratteristiche più apprezzate dell’uomo e del musicista, secondo Gianni Canova, la capacità, di Morricone, formatosi alla scuola dei grandi musicisti del ‘900, di scrivere musica rendendo popolari i generi anche più ricercati. E poi quell’incredibile intuizione di creare partiture eccezionali partendo anche da suoni semplici e naturali, un fischio, un ululato, il rumore del vento.


All’interno di Non Stop News, con  Giusi Legrenzi, Pierluigi Diaco e Fulvio Giuliani.

Gianni Canova: sublime la capacità di Ennio Morricone di creare per l’eternità

Condividi questo evento: