Giovanni Toti a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News

Oggi, Genova avrà il suo nuovo ponte. Il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti ha costatato con noi che “a Genova ad un anno dalla demolizione è stato costruito un viadotto di oltre mille metri con i suoi svincoli. Una ricostruzione così celere sembra un po’ un miracolo ma dovrebbe diventare la normalità”.

Sul sostegno della Politica alla ricostruzione Toti ci ha detto: “la collaborazione istituzionale ha funzionato perché l’obiettivo era così potente, così simbolico che nessuno è riuscito a tirarsi indietro. Poi c’è sempre chi tende a sminuire e questo non cambierà mai”.

Per evitare che tragedie del genere si ripetano secondo il governatore: “occorre smettere di dire no alle infrastrutture e semplificare le procedure. Occorre una classe politica che getti il cuore oltre l’ostacolo”.

“Sono due anni che sentiamo proclami e urla, grida manzoniane e nulla è accaduto - ci ha detto Toti sui grossissimi problemi alla viabilità che affliggono la sua regione – oggi la Liguria è paralizzata da un piano di controllo delle sue gallerie che pretende di fare tutto insieme e in una stagione in cui non se lo può permettere. Quel dialogo trovato sul ponte non vorrei che finisse con l’inaugurazione del ponte”.  

Condividi questo evento: