Il Prof. Carlo Mazzone a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News

Il Prof. Carlo Mazzone insegna educazione imprenditoriale all'istituto Lucarelli di Benevento. Un territorio difficile, da cui i giovani fuggono per trovare lavoro, lasciandosi alle spalle il deserto. È il primo insegnante italiano a conquistare un posto tra i 10 migliori prof del mondo scelti tra 12mila candidati di 140 paesi. Il premio gli sarà consegnato il prossimo 3 dicembre e stamattina abbiamo il piacere di averlo nostro ospite. 


Il professore ha detto: mi ritengo un docente tra i docenti e la luce che si è accesa sul mio lavoro non fa altro che esaltare la positività della scuola Italiana. Nello specifico, credo che sia stato premiato l’approccio all’imprenditorialità. 

Faccio in modo che i ragazzi soprattutto si divertano, creando progetti in autonomia e questo fa si che la scuola possa diventare un divertimento.

Alcuni colleghi pensano che il contatto tra scuola e impresa sia negativo o addirittura pericoloso.

Le cose stanno cambiando un pò per tutti, il mondo è cambiato e tutti si stanno rendendo conto che l’approccio al 

mondo reale è assolutamente indispensabile. Non dobbiamo comunque dimenticare che noi, prima di formare dei tecnici, formiamo persone. La mano d’opera è fondamentale, ma per essere di qualità, deve essere considerato assolutamente il ruolo educativo.

Nei miei studenti c’è un tasso di creatività e buone idee nel mondo digitale. Ho abbracciato da 7 anni uno dei programmi imprenditoriali e stiamo avendo grandi soddisfazioni. Per quattro volte i miei ragazzi hanno superato le fasi regionali e una volta quelle nazionali. Adesso ce la giochiamo in Francia, dove l’anno scorso siamo arrivati terzi su quaranta squadre di trentanove paesi diversi, e la startup che è nata nei banchi, in questi giorni sta partendo, grazie anche ai contributi di “Io Resto Al Sud”, come azienda reale, fatta dai ragazzi.


All’interno di Non Stop News, con  Giusi Legrenzi, Pierluigi Diaco e Fulvio Giuliani.

Condividi questo evento: