Irene Grandi a RTL 102.5

In collegamento in Mai Visto alla Radio

Irene Grandi è stata ospite in collegamento su RTL 102.5 in Mai Visto alla Radio con Federico Pecchia e Davide Damiani e con i nostri ascoltatori che sono intervenuti in diretta. 

Tantissimi i fans di Irene chi sperano di vederla prestissimo dal vivo, infatti anche il suo tour come tutti i live sono stati fermati in questo periodo dall’emergenza sanitaria. C’è chi le ha raccontato che la sua musica lo ha accompagnato nei momenti più belli e gli ha dato la forza nei momenti più difficili e che quindi la considera come una di famiglia. Alla domanda se c’è una sua canzone che ha nel cuore più di ogni altra, la cantante ha risposto forse “Prima di partire per un lungo viaggio”, «che si adatta benissimo anche a questa situazione temporanea, ma che ci avrà cambiato anche nei nostri viaggi futuri». Come tutti, Irene sta passando questa quarantena a casa tra yoga, cucina, ma soprattutto alla ricerca di nuova creatività, anche se non è facile scrivere in questo periodo.

Anche lei come molti dei suoi colleghi cantanti ed artisti è un po’ arrabbiata, perché in Italia in questo periodo non c’è stato nessun interessamento ai professionisti della musica e dello spettacolo, che spesso lavorano a progetto e che ora rischiano di cambiare lavoro.

Grandi complimenti ha ricevuto dal pubblico per l’esibizione di ieri al concertone del 1 maggio. Irene infatti si è detta molto contenta di aver cantato nella sua Firenze che per l’occasione era deserta, confessandoci che è stata un’emozione grandissima, suggestiva e surreale e che ha partecipato anche per difendere tutti i lavoratori del martoriato settore della musica.

Quando le è stato chiesto se uscirà un nuovo disco, Irene ha risposto che «L’unico modo per ripartire è dedicarsi a cose nuove ma, come già detto, non è facile scrivere in questo periodo e perciò tengo un diario con tutte le sensazioni provate. Magari un giorno, rileggendolo si potranno prendere degli spunti dalle emozioni vissute».

Condividi questo evento: