Lino Stoppani, Presidente FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi)

In collegamento in Non Stop News

Oggi il premier Giuseppe Conte illustrerà le ulteriori restrizioni contenute nel DPCM di cui è stata diffusa una bozza. Da lunedì bar e ristoranti potrebbero chiudere alle 18, come anche la domenica: “Così si distrugge l’economia” dice Lino Stoppani, Presidente FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) “si aggiunge disgrazia ad una categoria già colpita, sarebbe il colpo di grazia”. “La connessione tra bar e ristoranti e la diffusione del Covid deve essere dimostrata” continua Stoppani “lo stop o la chiusura anticipata metterà in crisi migliaia di lavoratori; abbia perso 24 milioni di fatturato, 50 mila imprese rischiano di chiudere. Non sottovalutiamo poi il valore sociale di piccoli negozi soprattutto alimentari in piccoli comuni o singoli quartieri”.

Non Stop News è condotto da Barbara Sala, Luigi Santarelli ed Enrico Galletti

Condividi questo evento: