Luca Zaia a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News

Intervento del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia a pochi giorni dalla sua rielezione con una maggioranza senza precedenti.  

 

Subito sollecitato sulla decisione del premier Conte di non rinnovare quota 100, Zaia ha sostenuto di essere d’accordo con Salvini di volersi battere per evitare che questo accada. Zaia definisce festival dell’incoerenza quest’ultima presa di posizione del Governo spiegando che non si può modificare a piacimento decisioni prese pochi mesi prima solo per compiacere il nuovo compagno di viaggio che non gradisce il provvedimento.   

 

Zaia è poi intervenuto sul tema dell’autonomia, confermando che intende chiedere al Governo quanto chiesto da sempre; aggiungendo che per i veneti altre regioni che vogliono essere autonome, questa autonomia è maggior responsabilità, mentre a Roma la vedono come sottrazione di potere.    

 

Sulla leadership nella Lega Zaia ha poi ribadito che il voto dei veneti di pochi giorni fa è un chiaro invito a continuare ad occuparsi di quella regione e di quei cittadini, lasciando quindi intendere che la presunta contesa con Salvini non è nemmeno in discussione.  

 

L’intervento del Presidente della Regione Veneto Zaia si conclude con una riflessione sul reddito di cittadinanza che Conte intende rivedere completamente. Per Zaia rimane indubbio che le persone in difficoltà vadano sostenute, ma questo non vuole certo dire che vanno dati soldi a pioggia a chi se ne sta comodamente a casa seduto su un divano. 


Il presidente della regione Veneto, Luca Zaia è intervenuto a Non Stop News, con  Giusi Legrenzi, Pierluigi Diaco e Fulvio Giuliani.

Condividi questo evento: