Massimo Lopez a RTL 102.5

In collegamento in Non Stop News

Massimo Lopez è da qualche giorno in libreria con “Stai attento alle nuvole”. Un viaggio di vita e di famiglia”, un romanzo autobiografico, scritto con il giornalista e docente presso l’università Federico II di Napoli, Sante Roperto.

Massimo ha detto che: questo periodo è molto positivo per me perché parlare di anima, di cuore, di sentimenti, alle persone, in un momento così complicato, è una gran bella cosa.

Questo libro mi sta dando molta soddisfazione, e me ne ha data molta  poterlo scrivere insieme a Sante Roperto.

Era una cosa di cui sentivo la necessità da tempo, quella di andare sulle origini e sulle tracce del mio passato, della mia famiglia e raccontare sentimenti, partendo dalla mia infanzia. Sono tornato a rivedere i luoghi e le case dell’infanzia. 

Questo passato che si avvicina al presente, diventa rampa di lancio per il futuro.

C’è stata una grande coincidenza: il voler scrivere qualche cosa riguardante il passato e l’arrivo di un baule pieno di lettere e di diari di mia madre. È stato un segnale. Dopo molti giorni ho avuto il coraggio di aprirlo, con molto pudore e ho cominciato a leggere i diari, con la paura di profanare il contenuto, che ritenevo cose troppo intime. Invece poi ho avuto la sensazione che il destino avesse  voluto che io aprissi questo baule.


ll’interno di Non Stop News, con  Giusi Legrenzi e Pierluigi Diaco

Condividi questo evento: