Cancellazione Irap giugno , Gualtieri: Tutti i nodi sono sciolti

Nella puntata del 12 maggio 2020, condotta da Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco e intervenuto Davide Giacalone con la sua rubrica L’opinione di Davide Giacalone che ha trattato i temi di : Veti e trattative sul decreto. No del M5S sulla sanatoria dei migranti. Gualtieri: Tutti i nodi sono sciolti. Il nord a rischio di tensioni sociali. Il governo è in ritardo. Il 70% teme conflitti.
Ristoranti, bar, barbieri aperti da lunedì ma decidono le regioni. Don Antonio Mazzi ha regalato un pensiero della vita, agli ascoltatori di RTL 102.5. Silvia Romano. In un pc la chiave del sequestro. I soldi del riscatto finanzieranno la nostra Jihad il portavoce di all shabad. Diluvio di volgarità sui social. Aisha: Ora più rispetto. l dott. Raffaele Morelli, direttore di Riza Psicosomatica ha parlato di questo periodo in cui gli umori cambiano e si alternano. È intervenuta
il vice ministro all’economia Laura Castelli ha confermato l’intenzione del governo di cancellare acconto e rata di giugno dell’irap per quasi tutte le aziende. Ospite anche Igor De Biasio, amministratore delegato di Arexpo, la società proprietaria dell’area su cui si svolse Expo 2015 e oggi ospita alcuni dei più grandi progetti d’Italia per il futuro del paese. A cominciare Mind (Milan Innovation District) e Human Technopole.