Guè Pequeno: bellissimo tornare a fare musica dal vivo, grazie RTL 102.5!

Il nostro editorialista, Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito naturalmente dall’analisi del nuovo DPCM, presentato ieri dal capo del governo, Giuseppe Conte. Una formula di compromesso, secondo Giacalone, quella trovata da Conte, che però non deve mai far dimenticare quelli che sono gli obblighi dell’esecutivo. Nota Davide Giacalone, infatti, che se esistono i doveri di noi cittadini, sottolineati dai diversi provvedimenti, devono esistere anche gli obblighi di chi governa. A cominciare dalla possibilità di far svolgere tutti i test e i tamponi necessari, senza assurde code. Diritti e doveri, insomma, per tutti. Quanto al Mes, Davide Giacalone ha ricordato che se è giusto non definirlo ‘panacea di ogni problema’, non se ne può escludere a cuore leggero l’utilità.

Abbiamo, poi, ospitato Giuseppe Mineo e Giulio Lo Nardo, fondatori di Pharmap, interessantissima start-up, per la distribuzione di farmaci a domicilio. Con l’inviato speciale di RTL 102.5 per la MotoGP, Max Biaggi, abbiamo approfondito i temi del mondiale di motociclismo, ancora completamente aperto a quattro gare dal termine. Emozionante come non mai, secondo Biaggi.

Conclusione affidata a Guè Pequeno, ospite della puntata di questa sera della Suite 102.5 Prime Time Live. Dalle 21.00, su RTL 102.5, per fare musica dal vivo in questo momento di grande delicatezza e difficoltà per tutto il settore. Guè Pequeno ha sottolineato come il governo abbia, secondo lui, colpevolmente dimenticato il ruolo della musica e di chi fa musica.

Non Stop News, condotto da Giusy Legrenzi, Fulvio Giuliani, Pierluigi Diaco e Massimo Galanto.

Condividi questa puntata: