L'attualità politica e i trend dell'estate

Davide Giacalone nella rassegna stampa di venerdì 31 luglio 2020 luglio 2020 ha parlato: dell’autorizzazione a procedere del Senato al processo a Matteo Salvini per il caso della Open Arms. Per Davide il processo politico per la vicenda si sposterà così dal parlamento alle aule del tribunale; continuano a salire i contagi da coronavirus. Un po’ più di trasparenza nel prendere decisioni sarebbe auspicabile: il Governo si è opposto alla richiesta del TAR di visionare le relazioni del comitato tecnico scientifico alla base dei dpcm emanati durante il lockdown; Trump propone via Twitter di rinviare le elezioni. L’economia USA crolla a causa delle mancate chiusure e la situazione sanitaria è fuori controllo;

Abbiamo parlato di trend estivi con Elisabetta Falciola, giornalista del TG5. Non potevamo non chiederle quale fosse la tendenza per le mascherine. L’esperta ci ha però detto che “vanno benissimo quelle normali che si trovano in farmacia”.
Per quel che riguarda la moda invece “c’è una grande voglia di rilassatezza e libertà. Va molto l’effetto pigiama – ci ha detto – pantaloni larghi e morbidi. Il tacco sparisce e torna il sandalo basso.” Per la Falciola: “La parola d’ordine è stare più rilassati, vestirsi di più come piace piuttosto che stare con le antenne e recepire che aria tiri”. Tornano i costumi interi per le donne e quelli a slip per gli uomini, fatti però in modernissimi tessuti tecnici.
Anche i rapporti saranno influenzati da ciò che è successo nei mesi passati e che ci ha cambiati profondamente: “diamo più importanza agli affetti vicini, agli amici veri, alla famiglia.”
Cambia anche la scelta della meta della vacanza che spesso si sposta in montagna che significa: “andare a camminare, pensare, andare a parlare.”

“Abituatevi a vivere bene tutte le 24 ore del giorno, perché anche la notte è vita” è la frase che ci ha regalato oggi Don Antonio Mazzi, fondatore della comunità Exodus.

Il direttore dell'ANSA, Luigi Contu, ha commentato i fatti di attualità. Parlando della scelta del Senato di concedere l’autorizzazione a procedere al processo a Matteo Salvini per il caso Open Arms il direttore ha affermato: “non è stato un bellissimo spettacolo in generale, ancora una volta questo incrocio tra giustizia e politica mette in luce quanto il rapporto sia complicato. Non si tratta però di una condanna ma solo l’autorizzazione affinché la magistratura faccia chiarezza”.
Si è tornato a parlare di MES: “Il dibattito sul MES torna perché è lì ed è molto vantaggioso. Resta comunque una spina nel fianco della maggioranza. – ha detto Contu – Mi auguro che alla fine si facciano delle scelte nell'interesse del Paese: questi soldi servono per riformare e ammodernare la Sanità.”
“I dati economici mondiali, molto negativi, sono il fatto che ci deve realmente preoccupare. Si aspetta una ripresa per il terzo trimestre ma l’infezione continua a frenare la spesa – afferma Contu – Le notizie sul fronte sanitario spingono molti a rimandare gli investimenti.”
“Il fatto che Trump immagini di rinviare le elezioni negli USA è sconvolgente per chi vive la democrazia – ha affermato il direttore - ci dà però la sensazione di un Paese che non riesce a uscire dalla crisi sanitaria e questo ha un'influenza molto negativa sull'economia.”

Non Stop News è condotto da Giusi Legrenzi, Enrico Galletti e Luigi Santarelli.