I contagi oltre quota 1000 ma per il Governo non ci sarà un nuovo lockdown

domenica 23 agosto 2020

Questi gli argomenti commentati da Davide Giacalone nella Rassegna Stampa: i contagi oltre quota 1000, per il Governo non ci sarà però un nuovo lockdown. Intanto scende l’età dei contagiati e restano bassi i ricoveri e gli ingressi in terapia intensiva ma quello che accadrà in futuro non possiamo saperlo. Intollerabile è invece l’atteggiamento delle Regioni sempre in disaccordo tra loro; Decreti anticovid, 232 provvedimenti ancora in attesa, l’attuazione è ferma al 20 %, occorre che il parlamento li approvi affinché diventino legge ma dove era l’urgenza necessaria per varare un decreto se a distanza di mesi siamo ancora a questo punto?

Il tramonto dei navigator, fermi per mesi a causa del covid adesso hanno il contratto in scadenza e sperano in un concorso che li stabilizzi ma non sembra auspicabile dato che i risultati occupazionali sperati, come prevedibile, non ci sono stati; il Governo chiede a Tim di interrompere le trattative per gli investimenti sulla sua rete con un fondo USA, il KKR, in vista della costituzione di una rete unica nazionale. Dagli USA si domandano però perché il governo italiano debba intervenire sulle questioni di un’azienda privata quale è TIM.  

Condividi questa puntata: