Lo scudo europeo esiste dal 2012

mercoledì 22 luglio 2020

Il nostro editorialista, Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito dalla next generation. Sembra che gli Italiani pensano che l’Europa con l’accordo di ieri ha superato l’esame, ma vogliono avere altre conferme. Giacalone ritiene che questo è un modo di pensare folle. L’Italia è ancora a galla e paga poco i soldi che prende a prestito grazie a scudo europeo che esiste dal 2012, e sono soldi che noi continuiamo ad utilizzare per impresa e sviluppo. Ma chi presta questi soldi quanto ti fa pagare il prestito?. 

In Olanda ogni cittadino pagherà 930 euro per darcene a noi 500 per ogni persona. 

Approvato all’unanimità ieri alla camera l’assegno universale per i figli. Trovo sbagliato dare un finanziamento fino a 200 euro dalla gravidanza ai 21 anni. Se non hai i soldi, con 200 euro non ci fai niente, e così andrà a finire che questi soldi andranno a persone che non ne ha bisogno e saranno soldi buttati via. Quello che serve per favorire la natalità e per rendere più agevole la vita delle famiglie è fare più scuole materne e asili nido, avere una scuola qualificante con il tempo pieno, impianti sportivi e un mercato del lavoro che sia permeabile.


L’opinione di Davide Giacalone del 22 luglio 2020, all’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco. 

Condividi questa puntata:

Il punto di vista di Davide Giacalone sulle tematiche più importanti della giornata.