Taglio Iva, Conte ci ripensa. Grillo: investire nelle telecomunicazioni

martedì 23 giugno 2020

Il nostro editorialista Davide Giacalone, in rassegna stampa, ha ripercorso la vicenda della proposta di taglio dell’Iva, avanzata e di fatto ritirata dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Una proposta che ha incontrato la dura opposizione di diversi esponenti politici e il giudizio negativo dello stesso governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco. Un’idea, di fatto, tramontata. Ampio spazio, poi, alla proposta del garante del Movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo, per la creazione di una nuova società a controllo statale, per la gestione delle telecomunicazioni in Italia. Giudizio severissimo di Davide Giacalone, su un’operazione che, a suo giudizio, non garantirebbe successo di mercato e alcuna indipendenza operativa. Passando anche da una palese lottizzazione politica dei vertici di Cassa Depositi e Prestiti. Infine, un richiamo alla necessità di non considerare la pandemia di coronavirus già storia. Siamo ancora in piena cronaca e bisogna restare molto attenti e concentrati.

L’opinione di Davide Giacalone del 23 giugno 2020, all’interno di Non Stop News, con Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco. 


Condividi questa puntata:

Il punto di vista di Davide Giacalone sulle tematiche più importanti della giornata.