Aziende e app proprie, decreto di Maggio per aziende in difficoltà

martedì 05 maggio 2020

Nella puntata del 5 maggio 2020, condotta da Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco, abbiamo avuto: Davide Giacalone con la sua opinione: L’Italia riparte senza caos ma è spaccata in due per numero di decessi. Le aziende private si stanno comportando in maniera egregia nei confronti dei loro dipendenti. L’app è di nuovo sparita e le aziende si stanno munendo di proprie app. Il presidente di Confindustria Veneto e del gruppo Carraro, Enrico Carraro si renderebbe disponibile al reshoring. Test, tamponi e vaccino. Dall’UE raccolta globale di 7 miliardi e mezzo. E intervenuto Don Antonio Mazzi che ha regalato un pensiero della vita, agli ascoltatori di RTL 102.5

Il dott. Raffaele Morelli, direttore di Riza Psicosomatica ha affrontato il tema di che cosa c’è dietro alla voglia smodata e inusuale del rispetto delle regole in questo periodo.

Per la rubrica “Dare voce alle aziende Italiane” è intervenuto Carlo Colpo, direttore di comunicazione e marketing della Lavazza. Il medico dello sport e ortopedico, Dottor Matteo Vitali, ha dato dei consigli agli amatori che riprendono l’attività sportiva, dai runners ai ciclisti e non solo. Il vicedirettore de Il Sole 24 Ore, Alberto Orioli, ha parlato del decreto Maggio per sostenere le aziende in difficoltà.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.