Giovani e disoccupazione, le idee per restare al passo

venerdì 06 novembre 2020


In rassegna stampa Davide Giacalone ha commentato le stime di crescita dell’Unione Europea: “Due anni per il recupero, nel 2021 il PIL italiano salirà del 4,1%. Attenzione che nella classifica europea c’è la Spagna e la Grecia, poi l'Italia. Nel 2019 per la prima volta -0.5% di decrescita. Abbiamo patologie pregresse, questo è il nostro problema ma è un vantaggio se abbiamo fondi da investire. Dobbiamo recuperare lo svantaggio. A parte bici e monopattini che sono folklore, abbiamo altro a cui pensare.” 


Sui contagi e le discordie regionali:  “C’è stata la rivolta dei governatori. Lamentano che si ignorano i dati. È la credibilità dei dati il problema. Il Presidente della Regione Piemonte dice che 5 regioni non trasmettono i dati, ma se è così questo é un reato! Perché le misure vengono prese sulla base di questo. Il rimedio è la trasparenza, sono 21 parametri da seguire. Devono essere uguali per tutti. I giornali parlano di dati che salvano e puniscono... ma de che? Se la gravità della situazione viene sottovalutata o sopravvalutata ci perdiamo sempre, in entrambi in casi, per salute ed economia. Pubblichiamo tutti i dati!”


In tempo di lockdown, dicono i dati, ci si prende più cura degli animali domestici, spendendo un sacco di soldi: “Ma lo sanno i loro padroni che i cani, a cui mettiamo il cappotto, non ne hanno bisogno? I cani sono già vestiti.”


Sulle elezioni americane, visto il vantaggio di Biden, Trump annuncia ricorsi: “La procedura negli Stati Uniti funziona. Trump vuole ricorrere all'alta corte per verificare che non ci siano stati brogli”.



Per la rubrica “La scossa” con Francesco Delzio, ospite in studio Angelo Camilli, nuovo Presidente di Unindustria (l'associazione di Confindustria che rappresenta le imprese di Roma e del Lazio). Roma ha disperato bisogno oggi di eventi-simbolo, ai quali legare il suo rilancio economico. Nel suo discorso di insediamento, Camilli ha chiesto ad esempio di candidare Roma all'EXPO 2035 (inoltre nel 2025 ci sarà un nuovo Giubileo).  Un'altra proposta lanciata da Camilli è di creare un Politecnico a Roma. Ma il sistema delle imprese di Roma e Lazio sarebbe in grado di sfruttarlo al meglio? Importante anche la questione giovanile a Roma: alta disoccupazione e numero rilevante di NEET (ragazzi che non lavorano e non studiano).



Non Stop News è condotto da Barbara Sala, Enrico Galletti e Luigi Santarelli.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.