Il nuovo dpcm anti-covid, la moto Gp e il viaggio da soli

domenica 18 ottobre 2020

Nell’appuntamento di oggi Davide Giacalone è partito dalla mini stretta annunciata dal nuovo DPCM: “Leggo sui giornali l’allarme dei cardiologi, è preoccupante che si trascurino i malati di altre patologie che non siano coronavirus; preferisco l’approccio di Angela Merkel che in Germania non sforna decreti ma lancia il semplice appello: state a casa.”.
Sugli aiuti alle imprese: “Governare vuole dire fare, qui è tutto un rinviare. I soldi ci sono, bisogna investirli bene: perché dare la cassa integrazione per tenere le aziende ferme? Esiste il problema dei trasporti degli studenti: perché non pagare i pullman turistici per fare questo servizio?”
Le pubbliche amministrazioni hanno aumentato lo smartworking: “Bene, ma il punto è un altro: bisogna cambiare il processo produttivo, la PA deve funzionare in presenza o in smartworking. Si deve parlare di risultati raggiunti e di premi da dare a chi li raggiunge”.
Sulla notizia del passaggio del 49% di Telepass da Atlantia a Partners Group: “L’obiettivo è favorire la crescita della società, il negoziato è durato 2 anni ora è stato trovato il prezzo.Telepass è un’ottima tecnologia per i pagamenti in movimenti, non solo al casello autostradale, anche al parcheggio”. 

Milano, preoccupa la movida in attesa del DPCM
Con il direttore di MiTomorrow Christian Pradelli un focus sulla Lombardia e soprattutto su Milano, che sta registrando un incremento di positivi notevole. “Nel capoluogo continua con successo lo smartworking, per almeno 2 giorni a settimana, ieri sono stati effettuati 29.000 tamponi in tutta la regione e ci sono state code e difficoltà a Monza”. Il sindaco di Milano Sala ha aumentato i controlli: “Non solo per la movida” continua Pradelli “ma anche per alcuni mercatini all’aperto che non rispettavano le normative anti covid”.

Roma, ristoratori preoccupati per le restrizioni.
C’è un braccio di ferro tra Stato, Regioni e rappresentanti di categoria per gli orari di chiusura: Francesco Bechis, giornalista di formiche.net fa il punto della situazione nella capitale: “I ristoratori a mezzanotte cacciano i clienti, sono preoccupati che l’orario di chiusura possa essere anticipato; i casi di positività sono in aumenti e si creano lunghe attese e code (con liti) per i tamponi nel Lazio, 28.000, un vero record”.  Sulla gestione dell’emergenza del governo: “Trovo che la comunicazione istituzionale sia stata più attenta a non diffondere il panico e meglio contestualizzata rispetto alla scorsa primavera” dice Bechis “di contro non c’è collaborazione tra Stato e Regioni!.

Max Biaggi: “Freddo in Spagna, speriamo di non vedere cadute”
Per il GP di Aragon si corre oggi in Spagna, ma l’orario è cambiato: “La motoGP scatta alle 15” dice l’inviato speciale di RTL 102,5 Max Biaggi “un’ora dopo rispetto al previsto, a causa del freddo. Troppi piloti sono caduti, speriamo di non vederne più”. Fabio Quartararo ancora in pole: “Ha fatto un incidente terribile, ha perso la ruota anteriore ed è rientrato reggendosi sulle stampelle, ma ha conquistato la pole e oggi intende gareggiare”. Sulla querelle Dovizioso-Petrucci: “Non ho ben capito cosa sia successo, spero solo che la gara di oggi sia avvincente e corretta”. 

Io viaggio da sola: il bello della solitudine
Francesca di Pietro nel suo libro “Il bello di viaggiare da soli” edito da Feltrinelli racconta la bellezza dell’organizzare una vacanza da soli: “Organizzare liberamente i propri i spazi e i propri tempi è impagabile” racconta Di Pietro “unica pecca:il prezzo leggermente più alto ad esempio per una camera singola“. Lavinia Salvini, ex assistente di volo e ora impiegata, da anni organizza viaggi in solitaria: “Mai avuto paura, non più che in città a casa; da sola sono andata in Giappone, in Thailandia e a Bali. Si conosce più facilmente gente nuova e non si devono necessariamente forzare i propri ritmi per seguire quelli di qualcun altro”. 

“Eroi ella sicurezza”, i premiati di Autostrade per l’Italia
In occasione della 15esima tappa del Giro d’Italia di ciclismo, oggi si terrà la cerimonia del premio "Eroi della sicurezza". Donato Maselli, direttore del 9° tronco di Udine di Autostrade per l’Italia, ha spiegato in cosa consiste il lavoro che ogni giorno gli addetti e i tecnici di ASPI svolgono sulla rete a tutela della sicurezza del viaggiatore: “Oggi premieremo un addetto che è riuscito a intercettare e bloccare un automobilista che aveva imboccato l’autostrada contro mano”. “Un gesto di grande freddezza e coraggio, oltre che di enorme prontezza” conclude Maselli. 

Non Stop News è condotto da Barbara Sala, Enrico Galletti e Luigi Santarelli.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.