In settimana le linee guida, imprenditori e prestiti

martedì 21 aprile 2020

Nella puntata del 21 aprile 2020, condotta da Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco, abbiamo avuto: Davide Giacalone con la sua opinione: Per la prima volta, meno malati e zero infezioni. Nessun obbligo di installare l’app Immuni. Gli imprenditori in coda per un prestito. Quei soldi ci servono per non fallire. Petrolio invenduto. La quotazione crolla sotto lo zero. L’accordo tra Sace e Ubi c’è stato ma non ci sono ancora le linee guida. Napoli può già ripartire. Zero contagi e morti, così anche Avellino e Benevento. Il Nord dice “tutti insieme” ma il mezzogiorno non può aspettare. Conte: In questa settimana dovremmo avere le linee guida per la fase due. La task force sta lavorando definire le regole. Lo comunica via Facebook e dopo mezz’ora ci sono 20,000 like e 4000 commenti. È intervenuto il dott. Raffaele Morelli, direttore di Riza Psicosomatica, ed ha parlato della tenuta psicologica in questa fase. Don Antonio Mazzi ha regalato un pensiero della vita, agli ascoltatori di RTL 102.5. Per Dare Voce Alle Aziende Italiane, sono intervenuti, Andrea Saccone, direttore di Toyota Motor Italia, poi è stata la volta di Enzo Mazza, ceo di Fimi, che ha parlato della crisi dell’industria musicale. Infine è intervenuto Claudio Ferrante, Ceo di Artist First.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.