J-Ax: l’Italia di oggi, sempre più egoista e arrabbiata E io sono sempre quello di 25 anni fa

lunedì 12 ottobre 2020

Il nostro editorialista, Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito dei dati sull’occupazione in tutta Europa, sottolineando come non sia importante tanto fermarsi alla conta dei posti persi, a causa della pandemia, ma lavorare a testa bassa, per recuperarne quanti più possibile e al più presto. Un ragionamento particolarmente importante proprio per noi italiani, ha aggiunto Giacalone, più impegnati al solito confronto di carattere politico, che a trovare soluzioni per utilizzare al meglio l’irripetibile occasione dei fondi in arrivo dall’Unione Europea. Con Davide Giacalone, si è affrontato anche il tema delle nuove regole che saranno inserite nel DPCM in arrivo. Vietato fare ironia su determinati argomenti, ha sottolineato il nostro editorialista, ma è pur vero che determinate norme sembrano fatte apposta per lasciare senza parole, come la pensosa discussione fra corsa e camminata, polemica appena di ieri. 


Nostro ospite, poi, uno dei futuri leader Under 30, indicati dalla rivista Forbes: Ludovico Campana, impegnato nello sviluppo di soluzioni di design e 4.0, applicate all’automotive. 


Ci siamo occupati di sport, con l’inviato di RTL 102.5 in Polonia, per la Nations League, Paolo Pacchioni e di MotoGP, con il nostro inviato speciale, Max Biaggi. Quest’ultimo, ha sottolineato la grande occasione buttata via ieri da Valentino Rossi, scivolato praticamente alla prima curva. 


Infine, spazio alla musica con J-Ax, secondo protagonista del secondo appuntamento con la Suite 102.5 Prime Live, questa sera alle 21.

Da lui, tutta l’emozione per il ritorno della musica live, ma anche la preoccupazione per un’Italia che - a suo dire - sembra scivolare sempre più verso l’egoismo e la violenza verbale.


Non Stop News condotto da Fulvio Giuliani, Pierluigi Diaco e Giusi Legrenzi

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.