L'attualità politica e non, la dislessia e il MotoGP

domenica 22 novembre 2020

In rassegna stampa Davide Giacalone ha parlato dell’intervista al ministro per gli affari UE Amendola: “Finalmente ecco il recovery plan italiano... è un’intervista importante perché eravamo preoccupati che i soldi di next generation non sono ancora stati usati. Amendola smentisce il ritardo e aggiunge che al primo posto giustizia e pubblica amministrazione. E che significa? Quali cambi ci saranno? Troppa nebbia...”Sulla situazione in Calabria e sulla Rai in relazione a Nicola Morra, presidente della Commissione parlamentare antimafia: “Parole infelici dell’onorevole Morra su Jole Santelli. Ha chiesto scusa io la chiuderei qui. I malati oncologici possono guarire o continuare a vivere bene. Ha aggiunto però cose che mi lasciano perplesso... la gente vota e deve sapere cosa vota, ma il commissario è stato nominato dal governo 5 Stelle a cui appartiene. I vertici Rai lo hanno escluso da un programma, ma anche i vetrici della TV di Stato sono nominati da 5 stelle. Ciascuno ha il governo che si merita”. In tempo di Covid, tra le misure di aiuto, i 5 Stelle permettono agli inquilini morosi di restare nei loro appartamenti: “E’ un attacco alla proprietà, questo emendamento per gli inquilini morosi. Dimostra che non esistono provvedimenti che non fanno danni per altri... chi pensa ai proprietari di casa? Magari per alcuni mettere in affitto la casa è fonte di reddito.”Dalla Sicilia un audio che chiede di diffondere dati diversi sui contagi per non finire in zona rossa. “Caliamo i dati, se no diventiamo rossi... Caos in Sicilia! Andiamo avanti cosi e nessuno crederà più a niente. Si deve fare funzionare la giustizia, questo è falso in atto pubblico e posso finire in cella. Se facciamo solo dibattito, non risolviamo nulla. E se poi aumentano i contagi che fai? Vorrei trovare la notizia in tribunale, non sui giornali”. Sulle scuole chiuse in Italia causa Covid: “La vicenda scuola è triste, l’Italia è in ritardo rispetto a Francia e Spagna che non hanno chiuso. Piangere sul latte  versato è inutile... la dad deve essere strutturata”. 

Chiodetto (3B Meto): “ancora maltempo al sud, pioggia e vento”.
Con Nikos Chiodetto di 3B Meteo abbiamo fatto il punto sul maltempo: “In Calabria ieri è stata una giornata difficile, a Crotone in poche ore è scesa la pioggia di diversi giorni. C’è ancora rischio di esondazioni,  ma nei prossimi giorni dovrebbe migliorare la situazione anche in Sicilia”. Sulle allerte “colorate” del meteo, Chiodetto precisa: “Anche qui ci sono regioni rosse e arancioni al sud con forti venti. Al centro nord ci sarà invece bel tempo, è stabile, con zero nebbia ma temperature sotto zero in pianura padana. Nevicherà? Arriva il grande freddo, forse nuova andata di neve verso fine mese”. 

Serie TV: cosa vedere durante il lockdown
Con Teresa Monaco, direttore editoriale di cinematographe.it, abbiamo consigliato qualche serie TV da vedere (o rivedere) in una domenica di lockdown: “Vi consiglio Dark, in tempo di lockdown è perfetta perché ci vuole tempo per capire gli intrecci...” dice Monaco “su Netflix consiglio La regina degli scacchi che sta spopolando perché il personaggio è affascinate, è intrigante ed è tutto quasi perfetto e tratta un argomento particolare. È partita una sorta di scacchi mania... sui social molti postano foto hanno ripreso a giocare”. Da non perdere anche la quarta stagione di The Crown con l’arrivo del personaggio di Lady D. 

Bea Lambe: da XFactor la cantautrice spiega la dislessia
Beatrice Lambertini ha 20 anni e alle scuole medie si è accorta di essere dislessica: “I miei compagni non mi capivano” dice la giovane che ha partecipato alle Audition di XFactor con una canzone sulla sua esperienza “allora mi sono messa al piano e ho scoperto che così riuscivo a comunicare”. Sulla partecipazione a XFactor: “E’ stata una grande emozione, i giudici si sono commossi e Mika ha raccontato di essere dislessico e di essersi ritrovato nella mia canzone”. 

Motomondiale, oggi l’ultima gara in Portogallo
Il Motomondiale approda in Portogallo per l’ultima gara. L’inviato speciale di RTL 102,5 Max Biaggi: “Il campionato è stato privato delle gare più belle extra Europa,  ed é mancato il mattatore Marquez”. Nessun verdetto deve arrivare, i giochi sono fatti: “Mir al suo secondo anno in moto gp ha vinto il Mondiale, mentre il mio Max Racing Team fa un bilancio al 50%. Siamo partiti bene ma poi ci siamo un po’ persi;  ripartiremo da zero e faremo meglio per il 2021”. 

Castellani (LUISS): “Burocrazia ostacolo dell’emergenza Covid”
Con il professor Lorenzo Castellani, politologo e docente della Luiss di Roma si è parlato della gestione Calabria e dell’emergenza Coronavirus gestita dal Governo: “Assistiamo a scontri di potere tra Governo e Regioni, ma la burocrazia è troppo grande. I politici scaricano la responsabilità sui tecnici e vice versa, ognuno deve fare il suo”. Sulla pluralità delle voci: “I virologi in tv, i politici con anticipazioni sui social: i cittadini sono disorientati... c’è  inflazione di notizie. I social influenzano molto, i politici li usano per fare proclami e ciascun utente si fa la sua idea. Ci sono gruppi che seguono verità autonome: il confronto va a zero”. 

Giletti e le anticipazioni di Non è l’arena: esclusiva su Genovese
Massimo Giletti ci anticipa gli argomenti della puntata di stasera di Non è l’Arena su La7: “Siamo stati definiti sciacalli da De Luca con tanto di querela, è inaccettabile che i giornalisti non possano fare il proprio lavoro” dice Giletti “parleremo anche di Calabria e di zone con difficoltà: questo è un Paese che non mi piace. E poi il caso Genovese, con un’esclusiva: parleremo con una persona importante che era presente ai festini e ascolteremo anche le prime parole della ragazza abusata”. 

Conducono Non Stop News Barbara Sala, Enrico Galletti e Luigi Santarelli.


Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.