Lombardia pronta a ripartire. Bonomi: riforme subito

venerdì 29 maggio 2020

Linea diretta. Siete tornati al ristorante? Come è andata.

Per la rubrica “L’opinione di Davide Giacalone”, i suoi commenti: Regioni, si riapre tutti insieme. Via libera per il 3 giugno o rinvio di una settimana. Fontana: Noi pronti a ripartire. I fondi dell’Unione Europea non per le tasse. Di Maio: Ora tagliamo le tasse, ma palazzo Chigi lo stoppa. Conte: solo rimettendo a posto il paese saremo credibili. Gli Italiani tornano a spendere. La Lombardia traina i consumi.

I virologi ammettono che il coronavirus si sta depotenziando. In Lombardia rischio dati falsati. Per il terzo giorno crescono i casi positivi. Bonomi: Riforme subito o l’Italia non ce la farà, a rischio un milione di posti. Bruxelles vincola i fondi agli obiettivi. Confindustria, l’esecutivo diviso sulle tasse da tagliare. Nuova rissa tra le regioni, no al passaporto della sanità. Per “Continuiamo a dare voce alle aziende Italiane” è intervenuto Stefano Berni, 

presidente del consorzio per la tutela del Grana Padano. 

Don Antonio Mazzi ha regalato un pensiero della vita, agli ascoltatori di RTL 102.5. Sono intervenuti Bruno e Federico Vespa per Non Stop News Raccontami, e hanno trattato i seguenti temi: La riapertura delle regioni dopo il 3 giugno, il problema è la Lombardia dove ieri si è registrato ancora il 64,4% dei contagi. Il presidente della Lombardia vuole riaprire, i medici hanno delle perplessità. Come al solito la scelta sarà politica.

Non Stop News, condotto da Barbara Sala e Enrico Galletti

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.