Luciano Fontana (direttore Corriere della Sera): scontro mai visto governo-regioni

giovedì 05 novembre 2020

Il nostro editorialista Davide Giacalone, in rassegna stampa è partito oggi dal nuovo DPCM e dall’Italia divisa per colori. Ricordiamo, le norme saranno in vigore da domani, venerdì 6 novembre. Secondo Giacalone, è fondamentale ricordare a noi tutti che mettere in discussione i dati, in base ai quali si prenderanno nei prossimi mesi le diverse decisioni e i provvedimenti di restrizione delle libertà personali, significa mettere in discussione l’intero sistema. Un rischio che non possiamo assolutamente permetterci. Per quanto riguarda le regioni e le loro proteste, Giacalone ha ricordato come solo due settimane fa fossero proprio i medesimi presidenti che oggi contestano il governo a chiedere chiusure e provvedimenti più duri di quelli decisi a Roma. Quanto alla corsa elettorale negli Stati Uniti d’America, Davide Giacalone ha sottolineato che lo spettacolo offerto dagli USA forse dovrebbe farci rivalutare il concetto di democrazie e la sua gestione in Europa. ‘Non mi risulta, ricorda Giacalone, che per definire la composizione del parlamento europeo ci si impieghi più di 12 ore’. Anche la storia d’Italia, a cominciare dalle elezioni del 1953, con la cosiddetta legge-truffa, è un ottimo esempio di rispetto istituzionale. Ancora sulle elezioni americane, Davide Giacalone ha notato come sicuramente quest’anno si siano registrate delle difficoltà gravi e anche rischiose, ma è pur vero che il sistema ha una sua intrinseca capacità di mettersi in marcia. Terminati i ricorsi, infatti, ci sarà un presidente e il governo entrerà nel pieno delle sue funzioni. Piuttosto, dovrà capire se poter contare sull’appoggio di entrambi i rami del congresso oppure no.



Nel consueto appuntamento con il #postinfabbrica, Rita Paola Petrelli, presidente di Kolinpharma. 45 le posizioni aperte, fra informatori del farmaco e ricercatori. La presidente Petrelli, infatti, ha sottolineato l’importanza della ricerca continua in un settore come quello della nutraceutica. Per i giovani laureati in materie scientifiche una grande opportunità, curriculum da inviare a www.unimpiego.it/ilpostinfabbrica.



Ospite, poi, di Non Stop News Daniela Collu, che oggi sarà alla conduzione del secondo live di X-Factor 2020. La conduttrice di RTL 102.5 ci ha raccontato l’emozione, alla vigilia di una grandissima opportunità per la sua carriera. Daniela dovrà sostituire il conduttore di X-Factor Alessandro Cattelan, fermo ai box causa COVID. Daniela ha confessato tutta la sua emozione, ma anche e soprattutto la gioia per l’opportunità datale da Sky: sostituire il conduttore titolare del talent show. Un’emozione misurata, perché Daniela Collu ha ricordato quanto conosca bene la macchina di X-Factor. In bocca al lupo alla nostra Daniela!



Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, è intervenuto infine, in Non Stop News, per commentare le nuove misure anti-covid in arrivo e le elezioni americane. Per quanto concerne la situazione italiana, secondo Fontana siamo evidentemente in presenza di uno scontro mai visto fra potere centrale e poteri delle regioni. Ha aggiunto che deve esserci qualcosa che non torna, un difetto di comunicazione, tanto è vero che ieri il Presidente del Consiglio ha reagito con una certa durezza agli appunti in arrivo dalle regioni. Queste ultime, ricorda Fontana, sostanzialmente avrebbero voluto delle norme valide sull’intero territorio nazionale e non differenziate da regione a regione. Anche sui dati, non c’è ancora la necessaria chiarezza. Dal punto di vista psicologico, poi, è innegabile - secondo Fontana - che ci sia molta meno sopportazione da parte degli italiani, rispetto al Lockdown primaverile. Quanto allo stallo nelle elezioni americane, il direttore del Corriere della Sera ha sottolineato che noi europei continuiamo molto spesso a non comprendere fino in fondo l’America, facendoci abbagliare dal cinema, dalla televisione e dai media statunitensi, che per gran parte sono di tradizione liberale e dunque anti trumpiani. Comunque sia, ha aggiunto, Joe Biden sembra sul punto di aver battuto Donald Trump e la storia insegna quanto sia in ogni caso sempre molto difficile riuscire a prevalere sul presidente in carica. Staremo a vedere ciò che accadrà nelle prossime ore o giornate.


Non Stop News, condotto da Giusy Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.