Milano e Roma fase due, Famiglie: Stop mutui e finanziamenti

lunedì 04 maggio 2020

Nella puntata del 4 maggio 2020, condotta da Giusi Legrenzi, Fulvio Giuliani e Pierluigi Diaco, abbiamo avuto: Davide Giacalone con la sua opinione: Da oggi 4 milioni 400 mila persone tornano al lavoro. Conte: È l’ora della responsabilità. Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi: Aziende e posti di lavoro si salvano con gli investimenti. L’Italia riapre ma le famiglie fermano mutui e prestiti. Boris Johnson: I medici erano pronti a dare la notizia della mia morte. Si torna a parlare di Cina colpevole dell’epidemia. È intervenuto Don Antonio Mazzi che ha regalato un pensiero della vita, agli ascoltatori di RTL 102.5. Il Neurologo Rosario Sorrentino è intervenuto per parlare della fase due e di come la dovremo gestire. In collegamento da Roma la nostra corrispondente Raffaella Coppola e da Milano il corrispondente Giuseppe Morello hanno fatto il punto della situazione sulle prime ore della fase due. Massimo Caputi, responsabile delle pagine sportive de Il Messaggero, ha parlato di quando e come tornerà lo sport. Per la rubrica “Dare Voce Alle Aziende” è intervenuto Gaetano Thorel, direttore generale di Peugeot, Opel e Citroen (PSA) per parlare di sicurezza, contrasto all’inquinamento e ripartenza.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.