Emergenza maltempo e il caso Juve-Napoli

domenica 04 ottobre 2020

Nella rassegna stampa Davide Giacalone è partito dall'analisi della situazione dovuta al maltempo nel nord ovest dell’Italia: “La pioggia è caduta come mai negli ultimi 20 anni, ma il tema della tenuta del territorio è sempre di attualità. Lo dimostra il Mose di Venezia che ieri è entrato in azione. E’ un’opera che funziona”. Ieri Matteo Salvini è comparso davanti al giudice per il caso Gregoretti: “L’udienza preliminare di ieri si è svolta, e credo che non ci saranno condanne. La procura ha detto che non vede il reato, il giudice dell’udienza preliminare vuole interrogare il premier”. Sulla riforma fiscale: “C’è un articolo dell’ex presidente del Consiglio Mario Monti sul Corriere della Sera: noi ripetiamo la richiesta di una riforma organica che si attende da 40 anni”. In Svizzera si parla del salario minimo: “C’è un errore, non si deve parlare di Svizzera ma di Ginevra e di quattro cantoni soltanto in cui esiste il salario minimo, Ginevra è una delle 10 città più care al mondo. I contagi Covid salgono: “La preoccupazione c’è in tutto il mondo: il nostro problema è che dobbiamo evitare l’ondata verso gli ospedali. Dobbiamo impegnarci per questo”. 

Missione di pace. Si è tenuta tre giorni fa la terza esercitazione “Vardirex 2020” e il Tenente Colonnello Francesco Maria Sabatini del 9° reggimento Alpini ci spiega: “Si tratta dell’acronimo di Various Disaster Relief Mamagement Exercise, una simulazione in situazione di pericolo con terremoti, alluvioni e incendi”. Il test si è tenuto in Abruzzo, in alcuni paesi vicino a L’Aquila. “E’ stata simulata la cattura di un orso con la collaborazione dei corpi forestali: ovviamente senza un orso in carne e ossa ma con un sostituto artificiale di pari peso e grandezza”. 

Irene Novello, professional organizer ci indica il modo migliore per fare il cambio degli armadi considerato che è arrivato l’autunno: “Mettere i capi nei sacchi sotto vuoto può essere una buona idea se si ha poco spazio, il cambio di stagione è un momento che per alcuni è un incubo; è necessario però partire dal proprio armadio. Spessi gli armadi sono progettati in modo non efficiente, quindi guardate come è fatto il vostro e magari aggiungendo o togliendo un ripiano”. Qualche altro consiglio: “Eliminate i capi che non mettete da almeno 6 o 7 anni, ma non buttate via! Alcuni abiti possono essere rivenduti o donati alle associazioni”.

Record storico per alcune zone d’Italia che nelle scorse ore sono state messe in ginocchio dal maltempo: “La pioggia che dovrebbe cadere normalmente di 5 o 6 mesi è caduta tutta insieme in 24 ore” dice Paolo Corazzon di 3BMeteo “possiamo pure parlare di incuria, di mancata manutenzione dei ponti o pulizia dei letti del fiume, ma questa che abbiamo vissuto è una situazione straordinaria legata ai cambiamenti climatici”. 

E’ critica la situazione sul nordovest dell’Italia a causa di pioggia e vento: in Piemonte è stato chiesto lo stato di calamità naturale. Una vittima nel vercellese, una nel cuneese: “Ci sono anche diversi dispersi, comuni isolati anche lungo il Sesia: la situazione è peggiore dell’alluvione del 94, considerata una delle peggiori per il Piemonte” dice Alessandro Nidi, giornalista di Cuneo24. In Veneto ieri è entrato in azione il Mose, per evitare l’allagamento di Venezia. “Era solo un’esercitazione programmata da tempo” racconta Davide Camera, direttore di radio7online “ha funzionato benissimo e infatti Piazza San Marco non è allagata. Era un progetto in ballo da decenni che finalmente è stato collaudato ma già oggi non entrerà in funzione”.

Il big match di serie A in programma questa sera a Torino alle 20.45 si tinge di giallo: “Gli azzurri sono in quarantena disposta dall’ASL, due casi di coronavirus anche tra i bianconeri” racconta Riccardo Mancini, giornalista e voce di DAZN “la Juventus ha comunicato che scenderà in campo e potrebbe vincere 3-0 a tavolino, ma credo che capiremo cosa accadrà solo pochi minuti prima del fischio di inizio”. Per quanto riguarda le gare in programma Mancini avverte: “Osservata speciale la partita Lazio-Inter, ma non sottovalutiamo neanche gli impegni dell’Atalanta che da anni sta facendo bene, oggi in campo contro il Cagliari”. 

Massimo Giletti, ci anticipa i temi della puntata di questa sera di “Non è l’Arena” in onda su La7. “Avremo una grande esclusiva partita dalle dichiarazione all’interno del Grande Fratello su una presunta setta, con un Lucifero rappresentato da un produttore dell’ambiente molto noto” dice Giletti “poi avremo ospite Matteo Salvini per parlarci della vicenda giudiziaria che lo vede coinvolto a proposito della nave Gregoretti”. 


Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.