Non stop News - Il bonus bici e i fridays for future in piazza.

sabato 10 ottobre 2020

Dalle prime pagine dei principali quotidiani nazionali commentate in rassegna stampa da Davide Giacalone la notizia dell'espulsione dell'ex presidente dell'Anm Luca Palamara dalla magistratura. "Bisognerebbe conoscere i nomi delle altre persone coinvolte" commenta Giacalone, riferendosi anche alle dichiarazioni dello stesso Palamara. Il tutto mentre nasce "ITA", la newco che rinnoverà Alitalia. "Sarebbe un dispiacere vedere altri soldi sprecati". A Roma manifestazione di quelli che vengono definiti "negazionisti del Covid-19", a poca distanza dalla sede del World food programme, a cui è stato riconosciuto il premio Nobel per la pace, dopo una stagione che ha aggravato in tutto il mondo le condizioni di insicurezza alimentare.


Negli ultimi mesi ha fatto discutere non poco il bonus monopattini messo in campo dal governo italiano, un contributo dello Stato per acquistare un monopattino elettrico. Ma non solo. Da parte dell'esecutivo anche l'istituzione di un "bonus bici" come rimborso per l'acquisto di una bicicletta. "Dal 3 di novembre - spiega Pietro Nigrelli, responsabile del settore ciclo di Confindustria Ancma (Associazione nazionale ciclo motociclo e accessori) - si potrà accedere al portale dedicato per richiedere il contributo". Sarà necessaria l'attivazione dell'identità digitale SPID, insieme a una autocertificazione digitale sulla propria residenza e alla copia dello scontrino parlante o della fattura dell'acquisto.


A distanza di mesi dall'inizio della pandemia da Coronavirus in molti si ritrovano in una situazione di disagio psicologico dovuto alla chiusura del lockdown e ad altre restrizioni imposte per contenere il contagio. "Oggi più che mai è necessario tutelare il diritto alla salute psicologica" commenta la psicologa Anita Brambilla. "Il lockdown ha portato molte persone a vivere situazioni di solitudine. Per molte altre invece si è trattato di passare troppo tempo in una compagnia forzata che in determinati casi ha portato a delle situazioni di disagio". La sfida attuale, come ha ricordato la dottoressa Brambilla, è "accettare questa nuova normalità, rivolgendosi a dei professionisti in caso di necessità".


Nuovo weekend di motori. Domani alle 13:00 al via il gran premio di Francia di MotoGP. "Il calendario di quest'anno è sicuramente diverso" commenta Max Biaggi, l'inviato speciale di RTL 102.5. "Si finirà intorno alla fine di novembre, non ricordo un campionato finito così tardi". Massima attenzione intanto al circuito e alle condizioni meteo incerte, che hanno causato qualche problema ai piloti durante le prove libere. "C'è il rischio di scivolare, non è una gara semplice".


Lo sciopero per il clima non si ferma. Muniti di tutte le precauzioni necessarie, le ragazze e i ragazzi di Fridays for future sono tornati ieri in piazza in tutto il mondo per puntare ancora una volta i riflettori sul problema dei cambiamenti climatici. "Parliamo di un fenomeno irreversibile, la natura insegna che ci sono alcuni processi da cui non si può tornare indietro, e potrebbe arrivare un momento in cui le cose non saranno più come prima". Queste la parole del professor Valerio Rossi Albertini, fisico molecolare e divulgatore scientifico. "I fondi alla ricerca sul clima sono stati ridotti, evidentemente alcuni non si sono resi conto della gravità del problema". A Non Stop News anche le testimonianze di Sara Brizzolara e Luca Sardo, ragazzi scesi nelle piazze di Milano e Torino. "Durante il lockdown, insieme ad alcune associazioni di esperti, abbiamo scritto una lettera al governo. I nostri obiettivi sono la riconversione ecologica, la giustizia climatica e il buon investimento dei fondi del Next Generation EU".


"Il teatro dei sogni" è il nuovo libro di Andrea De Carlo, in libreria con La nave di Teseo. Un romanzo contemporaneo e satirico che racconta la disputa di amministrazioni e partiti nei confronti di un ritrovamento archeologico. Un romanzo che ruota attorno alle storie di quattro personaggi, che come in ogni opera di De Carlo sono centrali nel racconto. "Arrivo a conoscere così profondamente i personaggi che per me diventano reali" racconta De Carlo, che confessa: "Scrivere il romanzo è stato divertente. Ha anche un tono polemico perché aderente alla realtà, sia nel campanilismo che nelle assurde rivendicazioni burocratiche".ù


Non Stop News condotto da Barbara Sala, Enrico Galletti e Luigi Santarelli

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.