Vacanze: le mete preferite dagli italiani in tempo di Covid-19

sabato 08 agosto 2020

Queste le notizie commentate da Davide Giacalone nella rassegna stampa di sabato 8 agosto 2020: il decreto agosto approvato ieri dal Governo "salvo intese", se entrerà in vigore così com’è il deficit aumenterà di 25 miliardi. Debito giustificato dall’emergenza in corso ma quanto di questo debito verrà fatto per misure che andranno realmente a favorire la crescita? Dopo la pubblicazione dei verbali del CTS sono arrivate le polemiche sulla decisione del Governo di chiudere tutta l’Italia mentre il Comitato Tecnico Scientifico chiedeva di chiudere solo le zone più colpite. Il presidente libanese Aoun chiede che vengano fatte verifiche sulla presenza di un missile o una bomba all’origine dell’esplosione che ha devastato la città di Beirut. Occorre però fare chiarezza sul ruolo di Hezbollah: negli anni passati sono state sequestrate diverse partite di nitrato d’ammonio (il sale all’origine dello scoppio) alle milizie libanesi, in varie parti del mondo. I candidati ad un posto per autisti nel Lazio, infine, dichiarano di avere una buona conoscenza dell’inglese ma 55 candidati su 71 fanno scena muta. Ora rischiano la denuncia.

Questa mattina è previsto bollino nero sulla rete autostradale per le partenze estive, ne abbiamo parlato con Daniela Lello di Autostrade per l'Italia. Lello ci ha dato la situazione del traffico in tempo reale e ha presentato un focus sulle zone d’Italia che sono già molto trafficate: questa mattina è l’Emilia Romagna la più congestionata. A chi si deve mettere in viaggio ha suggerito, se possibile, di posticipare la partenza a domani, quando il bollino del traffico passerà da nero a rosso. Se proprio non ci si riesce conviene comunque partire in tarda serata, quando anche le temperature si abbasseranno.

Abbiamo parlato con il direttore di 'Tuttosport', Xavier Jacobelli, del clamoroso flop della Juventus, e soprattutto di Sarri, ieri sera in Champions League. Nonostante abbia battuto il Lione per 2 a 1 il club bianconero è fuori dalla competizione. In merito al possibile sostituto del ct della Juve il giornalista sportivo ci ha detto: “Non bisogna dare nulla per scontato, i possibili sostituti al momento risultano impegnati contrattualmente, penso ad esempio a Zidane o a Simone Inzaghi". Su Cristiano Ronaldo, invece, il direttore si è espresso così: “E’ un fenomeno, a 35 anni è arrivato a 101 gol in Champions League, è e sarà il pilastro del rilancio della Juve. Attorno a lui occorre costruire una squadra che non faccia le figure di ieri sera". Dura la critica di Jacobelli sul match di ieri sera: "Quello che ha sconcertato è stato il ritmo eccessivamente basso della Juventus. Hai in squadra il miglior giocatore del mondo, Ronaldo, ma attorno a lui c'è il deserto".

L'estate degli italiani all'epoca del covid-19. Abbiamo fatto un bilancio delle prime settimane di vacanze con Silvestro Serra, direttore responsabile della redazione del 'Touring Club Italiano'. “Gli italiani non vogliono rinunciare ai viaggi ma quest’anno hanno prediletto quelli domestici e sono rimasti per la maggior parte in Italia. - ci ha detto il direttore - La mancanza dei turisti stranieri ha portato ad un grande calo del turismo nelle città d’arte, scelti invece i piccoli borghi e la montagna". “Si è viaggiato più vicino a casa e per meno giorni - ha aggiunto - Chi ha lavorato bene ha visto più afflusso, Emila Romagna e Puglia in primis”.

Non Stop News è condotta da Fulvio Giuliani, Enrico Galletti e Luigi Santarelli.

Condividi questa puntata:

Il magazine di informazione di RTL 102.5.