Il valore della musica per ciascuno di noi

giovedì 10 settembre 2020

Il Dott. Raffaele Morelli, direttore della rivista Riza Psicosomatica, è intervenuto a Non Stop News e ha parlato di quanto conta la musica per ciascuno di noi e nella nostra vita. Noi siamo un riconoscimento sonoro; lo siamo quando ci parliamo, parliamo a noi stessi con la nostra voce interna. Inoltre ognuna delle emozioni che proviamo ha un suono diverso. La paura, la rabbia ma anche la gioia, sono tutti suoni differenti. La musica, ci ricorda proprio i nostri sentimenti e diventa compagna della nostra vita.

Rispondendo a una domanda legata agli artisti che ieri sera hanno chiesto giustizia per Willy, il ragazzo ucciso a Colleferro la scorsa settimana, Morelli ha ricordato che spesso scendiamo in campo per il dolore ma non vediamo quanta rabbia c’è oggi nel mondo. Non si può continuare a tollerare piazze animate da drogati violenti, ne le palestre dove si insegna la violenza e che i muscoli siano l’unico elemento per la nostra identità. Se gli artisti ieri sera al Power Hits Estate, hanno portato sul palco la voglia di parlare di amore e di giustizia, allora c’è ancora speranza. Quello che è accaduto ieri sera sul palco ci riporta alla mente che tutti insieme possiamo vedere il mondo in modo diverso, tutti possiamo difendere i valori e non accettare quel modo violento. Noi siamo anche molto altro.


Raffaele Morelli del 10 settembre 2020, all’interno di Non Stop News, con Legrenzi, Pierluigi Diaco e Fulvio Giuliani

Condividi questa puntata: