Cdm, Pisani nuovo capo della Polizia, Giannini prefetto di Roma, per la Finanza c'è l'intesa su De Gennaro

Cdm, Pisani nuovo capo della Polizia, Giannini prefetto di Roma, per la Finanza c'è l'intesa su De Gennaro

Cdm, Pisani nuovo capo della Polizia, Giannini prefetto di Roma, per la Finanza c'è l'intesa su De Gennaro


La presidente del Consiglio Giorgia Meloni: “Desidero formulare i migliori auguri di buon lavoro. Abbiamo scelto servitori dello Stato di grande competenza ed esperienza che contribuiranno a rafforzare la sicurezza dei cittadini e la difesa delle istituzioni”

Meno di mezz’ora. Tanto è durato il Consiglio dei ministri convocato questa mattina e in cui è stata decisa la nomina di Vittorio Pisani come capo della Polizia, che prende dunque il posto di Lamberto Giannini che diventa prefetto di Roma. Nato nel 1964, Giannini nella Capitale ha già lavorato prima come capo della Digos. "Sono convinto che, grazie alla loro professionalità ed esperienza, Pisani e Giannini sapranno svolgere al meglio i nuovi prestigiosi incarichi a servizio delle Istituzioni e dei nostri cittadini", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Piantedosi.


Guardia di Finanza

Sulla nomina di Andrea De Gennaro alla guida della Guardia di finanza ci sarebbe l'accordo: secondo quanto si apprende, la formalizzazione dovrebbe però avvenire al prossimo Cdm. Dietro la scelta di rinviare c’è la richiesta del ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti - in missione in Giappone - di essere presente al Consiglio dei ministri su una nomina che dipende dal Mef. "Il Consiglio dei ministri - recita il comunicato del governo - ha preso atto che il Ministro dell'economia e delle finanze Giancarlo Giorgetti formalizzerà nella prossima riunione la proposta di nomina del comandante generale della Guardia di Finanza, sulla base dell'accordo politico già raggiunto". Sarebbe, dunque, stata trovata l'intesa sull'attuale comandante in seconda prossimo capo della Guardia di Finanza: Andrea De Gennaro su cui puntava FdI, mentre la Lega era in pressing per la scelta di Umberto Sirico.


Rai

E dopo le dimissioni di Carlo Fuortes dalla carica di amministratore delegato della Rai, il Cdm ha nominato il nuovo ad dell'azienda, dando così il via al risiko della tv pubblica targata Giorgia Meloni: sarà Roberto Sergio il nuovo amministratore delegato. Manager interno di lungo corso, Sergio è amico di Casini ed è approdato in Rai nel 2007 su spinta dei centristi e da quasi sei anni alla guida della Radio.


Meloni

Da parte sua la premier Giorgia Meloni ha rilasciato questa dichiarazione: “A nome del Governo, desidero inviare i miei migliori auguri di buon lavoro al nuovo Capo della Polizia di Stato, Vittorio Pisani, e al nuovo Prefetto di Roma, Lamberto Giannini. Abbiamo scelto due servitori dello Stato di grande competenza ed esperienza che contribuiranno a rafforzare la sicurezza dei cittadini e la difesa delle istituzioni. Siamo profondamente grati per il lavoro che la Polizia e le Forze dell’Ordine svolgono ogni giorno per mantenere l'ordine pubblico. A Vittorio Pisani e Lamberto Giannini auguro un grande successo in questo nuovo e delicato incarico, per il quale potranno contare sul pieno sostegno del Governo”.


Argomenti

Cdm
Fotogramma
Meloni
nomine

Gli ultimi articoli di Alberto Ciapparoni

  • Opposizione, dopo la vittoria in Sardegna prove di ‘campo largo’ M5S-Pd-Avs sulle politiche del lavoro

    Opposizione, dopo la vittoria in Sardegna prove di ‘campo largo’ M5S-Pd-Avs sulle politiche del lavoro

  • Sardegna, Conte e Schlein festeggiano la conquista dell’isola, Salvini al centrodestra: “Cadere serve”

    Sardegna, Conte e Schlein festeggiano la conquista dell’isola, Salvini al centrodestra: “Cadere serve”

  • Lavoro, per la sicurezza dal 31 ottobre patente a crediti per i cantieri, ma le imprese non ci stanno

    Lavoro, per la sicurezza dal 31 ottobre patente a crediti per i cantieri, ma le imprese non ci stanno

  • Esecutivo, dopo i conventi e le caserme adesso i ministri del governo-Meloni “si tuffano” alle terme

    Esecutivo, dopo i conventi e le caserme adesso i ministri del governo-Meloni “si tuffano” alle terme

  • Maggioranza, il terzo mandato voluto dalla Lega affossato dal "fuoco amico" di Forza Italia e Fratelli d’Italia

    Maggioranza, il terzo mandato voluto dalla Lega affossato dal "fuoco amico" di Forza Italia e Fratelli d’Italia

  • Lavoro, irregolare il 76% dei cantieri. La ministra Calderone: “Torneranno i reati penali negli appalti”

    Lavoro, irregolare il 76% dei cantieri. La ministra Calderone: “Torneranno i reati penali negli appalti”

  • Assange, al via l’udienza a Londra, rischia l’estradizione. Ma è un paladino della libertà o un traditore?

    Assange, al via l’udienza a Londra, rischia l’estradizione. Ma è un paladino della libertà o un traditore?

  • Partito Democratico, il terzo mandato e la difficile partita dei Governatori. Tutte le trame a sinistra

    Partito Democratico, il terzo mandato e la difficile partita dei Governatori. Tutte le trame a sinistra

  • Autonomia, De Luca irrompe (bruscamente) nel duello Meloni-Schlein. E insulta la presidente del Consiglio

    Autonomia, De Luca irrompe (bruscamente) nel duello Meloni-Schlein. E insulta la presidente del Consiglio

  • Pil, Bruxelles rivede al ribasso ma Gentiloni è ottimista: fiducia in ripresa da metà anno, in Italia e in Ue

    Pil, Bruxelles rivede al ribasso ma Gentiloni è ottimista: fiducia in ripresa da metà anno, in Italia e in Ue