Conte, il governo va avanti, basta con le liti

24 novembre 2019, ore 22:00 | Conte, Di Maio, Franceschini, Governo, M5S

Franceschini, serve intesa, avanti fino al 2023

"Il governo a gennaio non cadrà, ma basta liti e avanti concentrati, con un cronoprogramma di riforme". Così il premier Conte, che spiega che l'esecutivo un'anima ce l'ha ed è visionaria e pragmatica. "Un governo che duri tre anni va rafforzato con un contratto che dica cosa e quando si farà", osserva intanto il leader del M5S Di Maio, che sulla legge elettorale avverte: "Deve partire da un accordo nella maggioranza". E dal capo delegazione dem Franceschini arriva l'osservazione che risolti i problemi più urgenti quali Alitalia e Ilva, servirà "un progetto per il futuro della legislatura. Ma lasciamo perdere i contratti - aggiunge - non serve la firma, piuttosto un'intesa politica".
Conte, il governo va avanti, basta con le liti

Share this story: