Governo, Giorgia Meloni a Hiroshima per il G7: riflettori puntati su Ucraina, Indopacifico, economia

Governo, Giorgia Meloni a Hiroshima per il G7: riflettori puntati su Ucraina, Indopacifico, economia

Governo, Giorgia Meloni a Hiroshima per il G7: riflettori puntati su Ucraina, Indopacifico, economia


Il vertice è una "una priorità" per l'Italia, che l'anno prossimo ne assumerà la presidenza. E la città scelta, che il 6 agosto 1945 fu distrutta dalla bomba atomica, sottolinea simbolicamente il rischio della minaccia nucleare e l’esigenza del disarmo

La guerra in Ucraina ma anche le prospettive dell'economia mondiale, l'Indopacifico, la sicurezza alimentare, la salute e lo sviluppo sostenibile. Ecco alcuni dei temi principali nell'agenda del G7 che si apre venerdì a Hiroshima in Giappone. La presidente del Consiglio Giorgia Meloni è già a Hiroshima e domani prima del summit avrà un incontro bilaterale con il premier Kishida.


Il vertice

Il vertice è una "una priorità politica" per l'Italia, che l'anno prossimo ne assumerà la presidenza. Quello di Hiroshima è il secondo incontro fra i leader G7 sotto la presidenza giapponese: il primo appuntamento si era svolto in modalità virtuale il 24 febbraio e si era concluso con l'approvazione di una Dichiarazione sull'Ucraina. La location scelta, la città che il 6 agosto 1945 fu distrutta dalla bomba atomica, sottolinea anche simbolicamente il rischio della minaccia nucleare e la necessità del disarmo e della non proliferazione. Per quanto riguarda il conflitto in Ucraina, è atteso un intervento del presidente Volodymyr Zelensky, ancora non si sa se in presenza o in collegamento. Il G7 - sottolineano fonti diplomatiche - mostrerà ancora una volta la solidarietà alla Nazione aggredita, assicurando sostegno per la ricostruzione dell'Ucraina. Si tratta di un tema che sarà al centro anche della prossima presidenza italiana del G7 nel 2024. Oltre all'Ucraina, i temi sul tavolo dei sette grandi saranno le prospettive dell'economia mondiale, disarmo e non proliferazione, Indopacifico, sicurezza e resilienza economica, sicurezza alimentare, salute, sviluppo sostenibile, uguaglianza di genere, clima, energia e ambiente. Le sette economie più aperte al mondo (che rappresentano da sole il 31% del Pil mondiale) lavoreranno insieme per rafforzare la sicurezza economica e le catene di approvvigionamento, ma anche per contrastare le pratiche di "coercizione economica".


Gli obbiettivi

Fra gli obiettivi del Vertice c'è anche il rilancio dei rapporti con il cosiddetto Sud Globale (Global South), termine utilizzato per identificare i Paesi emergenti e in via di sviluppo dell'America Latina, dell'Africa e dell'Asia. Sarà questo uno dei temi prioritari anche per la presidenza italiana del G7 il prossimo anno. Il G7 di Hiroshima cercherà di coinvolgere questi Stati per sostenere la loro crescita, innovazione tecnologica e transizione climatica. A tal riguardo, va considerato che alcuni di questi Paesi - pur condannando l'aggressione russa dell'Ucraina - percepiscono il conflitto in Ucraina come una guerra distante e regionale. Ritengono che abbia per loro un costo eccessivamente alto per via dell'aumento dei prezzi di energia, cibo e fertilizzanti. Fondamentali saranno le discussioni con i Paesi ospiti anche in vista del vertice del G20 di Nuova Delhi a settembre. In questa prospettiva, di grande importanza è la presenza dell'India alla luce del suo approccio al conflitto in Ucraina.


Il summit

Il summit si articola su tre giornate, con varie sessioni tematiche. Il 19 si inizia alle 13.30 giapponesi (le 6.30 italiane) e la giornata sarà dedicata alle prospettive dell'economia globale; all'Ucraina; alle questioni di politica estera e sicurezza, con focus su Indo-Pacifico, disarmo e non proliferazione. Il 20 maggio si parlerà di resilienza e sicurezza economica; rapporti con il Sud Globale; sicurezza alimentare, salute, sviluppo sostenibile e uguaglianza di genere; clima, energia e ambiente. Previsto anche un evento a latere sulla Partnership for Global Infrastructure and Investment (PGII, alternativa alla Belt&Road cinese). Il 21 sessione sull'Ucraina con l'eventuale partecipazione in presenza del presidente Zelensky (anche con i Paesi invitati) e sessione di chiusura.


Kazakistan

E la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, di ritorno dal G7 in Giappone vedrà ad Astana il presidente del Kazakistan, Kassym-Jomart Tokayev. La premier arriverà domenica nella capitale dell'ex repubblica sovietica, dove la delegazione italiana farà scalo per poi ripartire alla volta dell'Italia il giorno successivo. Martedì prossimo si svolgerà il Consiglio dei Ministri sull’emergenza maltempo che ha colpito in particolare l’Emilia-Romagna.


Argomenti

Fotogramma
G7
Meloni
Ucraina

Gli ultimi articoli di Alberto Ciapparoni

  • Comunali, si torna alle urne domenica e lunedì per il 2° turno. Si sceglie il futuro sindaco di Firenze e Bari

    Comunali, si torna alle urne domenica e lunedì per il 2° turno. Si sceglie il futuro sindaco di Firenze e Bari

  • Cybersicurezza, dopo l’ok del Senato il ddl è legge. Più dura la lotta contro i reati commessi mediante la Rete

    Cybersicurezza, dopo l’ok del Senato il ddl è legge. Più dura la lotta contro i reati commessi mediante la Rete

  • Autonomia differenziata, con l’ok di Montecitorio diventa legge, ma per l’opposizione il ddl spacca l’Italia

    Autonomia differenziata, con l’ok di Montecitorio diventa legge, ma per l’opposizione il ddl spacca l’Italia

  • Premierato, c’è il primo sì dal Senato, Fdi esulta, l’opposizione (tranne il Centro) scende in piazza

    Premierato, c’è il primo sì dal Senato, Fdi esulta, l’opposizione (tranne il Centro) scende in piazza

  • Unione europea, questa sera il summit sulle nomine, ma irrompe il caso del rapporto sui media italiani

    Unione europea, questa sera il summit sulle nomine, ma irrompe il caso del rapporto sui media italiani

  • G7, Meloni chiude il summit: “Un vertice di successo, che porta a casa il sostegno rafforzato all’Ucraina”

    G7, Meloni chiude il summit: “Un vertice di successo, che porta a casa il sostegno rafforzato all’Ucraina”

  • G7, Papa Francesco: “Nessuna macchina deve poter togliere la vita, la tecnologia sia al servizio delle persone”

    G7, Papa Francesco: “Nessuna macchina deve poter togliere la vita, la tecnologia sia al servizio delle persone”

  • G7, Meloni accoglie i Grandi della terra a Borgo Egnazia e rimprovera Biden per il ritardo

    G7, Meloni accoglie i Grandi della terra a Borgo Egnazia e rimprovera Biden per il ritardo

  • Movimento Cinque Stelle, Conte sotto assedio per la sconfitta alle Europee ma per adesso non si dimette

    Movimento Cinque Stelle, Conte sotto assedio per la sconfitta alle Europee ma per adesso non si dimette

  • Elezioni, il centrodestra consolida il suo primato, il Partito Democratico è il perno dell’alternativa

    Elezioni, il centrodestra consolida il suo primato, il Partito Democratico è il perno dell’alternativa