Albania, terremoto, nove morti e 300 feriti

26 novembre 2019, ore 07:14 , agg. alle 11:44 | Albania, sisma, Terremoto

Scossa di magnitudo 6,4 avvertita anche in Italia

E' salito a 9 morti ed almeno 300 feriti il bilancio della violenta scossa di terremoto che nella notte ha colpito l'Albania. Lo ha riferito il ministero della Difesa di Tirana. Il primo bilancio riferiva di tre morti e di almeno 150 feriti per la fortissima scossa di magnitudo 6,4 della scala Richter che ha colpito l'Albania, con epicentro nei pressi di Tirana. Lo riferiscono le autorità locali. L'epicentro del sisma, registrato alle 3.54, è stato localizzato a 20 chilometri di profondità e a undici chilometri da Durazzo, la seconda città del Paese situata ad una trentina di chilometri a nordovest di Tirana. Dopo la prima forte scossa ne sono seguite altre due, di magnitudo 5,3 e 5,1. Molti palazzi sono crollati a Durazzo e nei paesi vicini. Secondo le prime informazioni fornite dalle autorità, una persona è morta dopo essersi lanciata dalla casa nella quale viveva in preda al panico, mentre un'altra è morta nel crollo di un edificio a Durazzo. La scossa è stata avvertita anche in Italia, in particolare in Puglia, Calabria, Basilicata e Abruzzo, dove, però, non sono segnalati danni.
Albania, terremoto, nove morti e 300 feriti

Share this story: