Torna l'ecobonus. Da domani alle 10 sarà on line la piattaforma del Mise per richiedere gli incentivi auto

26 ottobre 2021, ore 10:00

Sono in tutto 100 i milioni di euro messi a disposizione per l'acquisto di auto elettriche o ibride . Riguarderà anche i veicoli commerciali e quelli usati. La maggior parte delle risorse sarà dedicata alle vetture con emissioni tra 0-60g/km di CO2

L’appuntamento è per le 10 di domani quando il Ministero dello Sviluppo Economico metterà on line la nuova piattaforma per richiedere l’ecobonus per l’acquisto di auto elettriche e a basse emissioni. Ci sono complessivamente 100 milioni di euro a disposizione, ben meno dei 300 milioni previsti in precedenza, ed facile pensare che ci sarà una vera e propria corsa per ottenere gli incentivi. Rispetto al passato ci sono alcune novità importanti. “Siamo soddisfatti per questo rifinanziamento degli ecobonus auto, che abbiamo voluto fortemente. È un altro segnale concreto dell’attenzione che mettiamo per favorire la transizione verso il green agevolando i consumatori”. Lo ha dichiarato il ministro per lo Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti


Gli incentivi per le auto elettriche ed ibride

La maggior parte della risorse, ben 65 milioni di euro, secondo le previsioni del decreto fiscale varato lo scorso 16 ottobre , sarà dedicata all’acquisto di auto con emissioni tra 0-60 g/km CO2. Si potrà contare su un contributo fino a 6000 euro con rottamazione e 4000 euro senza rottamazione nel caso in cui le emissioni siano comprese tra 0-20g/km CO2. Per i veicoli ibridi con emissioni tra i 21-60 g/km sarà a disposizione un bonus fino a 2500 euro con la rottamazione della vecchia vettura e 1500 euro senza la rottamazione. Per quanto riguarda i veicoli con emissioni comprese tra i 61-135 g/km, sono previsti 1500 euro di contributo per un totale di 10 milioni di euro.


Veicoli commerciali e usati

Il decreto prevede anche 20 milioni per l’acquisto di veicoli commerciali e speciali, di cui 15 per i soli veicoli elettrici. È previsto un incentivo massimo di 8000 euro con distinzioni a seconda della “Massa totale e terra” e l’alimentazione. Infine per le auto usate ci sono 5 milioni di euro per veicoli di categoria M1 usati, di classe Euro non inferiore a 6 ed emissioni fino a 160 g/km di CO2. Il contributo massimo sarà di 2000 , anche in questo calcolato in base alle emissioni. Sarà comunque necessario rottamare la vecchia auto, immatricolata non dopo il primo gennaio del 2011.


Torna l'ecobonus. Da domani  alle 10 sarà on line la piattaforma del Mise per richiedere gli incentivi auto
Tags: auto elettriche, auto ibride, ecobonus

Share this story: