A New York si organizzano gite nei boschi per cani

14 novembre 2018, ore 09:55

L’ultima moda è organizzare gite fuori porta per gli amici a quattro zampe

A New York arriva una nuova tendenza: si organizzano gite nei boschi per cani, che vengono affidati ad un gruppo di dogsitter. L’ultima moda della Grande Mela, infatti, è quella di portare i pets oltre i confini dei grattacieli. Il programma ideato da Andrea Klein per “My Dog Hikes” si propone di “togliere il cemento del marciapiede da sotto le zampine”. Quest’iniziativa si propone di far fronte al senso di colpa che attacca molti proprietari quando devono lasciare i loro amati cuccioli a casa. “My Dog Hikes” offre un’intera giornata all’aria aperta in compagnia di avidi camminatori che sono cresciuti passeggiando fin da bambini con i loro cani in luoghi pittoreschi, da Bear Mountain nello Stato di New York ai parchi naturali del Maine e della California. "Siamo specializzati in addestramento a camminare senza guinzaglio e socializzazione. Scegliamo i cani in modo che stiano bene assieme", spiega la Klein. "Le gite sono fuori dalla città, nei boschi dello Stato di New York, New Jersey, Connecticut e Pennsylvania a un' ora di macchina da Manhattan. I cani tornano a casa stanchi ma felici", promette il sito. La Klein, 33 anni e un passato a Wall Street, dota ogni cane di un "tracker" GPS per evitare il rischio di smarrimenti. Secondo gli addetti ai lavori le uscite in campagna hanno un profondo effetto sui Fido di città, poiché vivendo negli ambienti urbani non hanno modo di sfogare gli impulsi canini.
A New York si organizzano gite nei boschi per cani

Share this story: