Arrestato a Bastia il boss Raduano, era evaso dal carcere di Nuoro

Arrestato a Bastia il boss Raduano, era evaso dal carcere di Nuoro

Arrestato a Bastia il boss Raduano, era evaso dal carcere di Nuoro


E’ finita la latitanza del capo della mafia garganica. Soddisfazione è stata espressa dal Viminale

E’ stato catturato a Bastia,  mentre si trovava in un ristorante di lusso con una donna,  Marco Raduano, 40enne boss della mafia garganica. Era evaso 11 mesi fa dal carcere di Nuoro, calandosi con le lenzuola annodate dal muro di cinta del penitenziario, dove era detenuto in regime di alta sicurezza. Una fuga clamorosa ripresa dalle telecamere di videosorveglianza della struttura, festeggiata con fuochi d’artificio dalla mafia locale. Raduano si è mostrato sorpreso quando, in Corsica, i carabinieri del Ros gli hanno stretto le manette ai polsi. Il boss di Vieste era uno dei ricercati più pericolosi,  inseriti nella lista dell’Europol. Raduano, condannato all'ergastolo per la strage di San Marco in Lamis, aveva di recente subito il sequestro e la confisca di un cospicuo patrimonio ritenuto frutto  di  attività criminose. Martedì scorso, ricordiamo la cattura del braccio destro di Raduano, Gianluigi Troiano, 30 anni, rintracciato ad Otura, piccolo centro nei pressi di Granada, in Spagna.


La cattura di Raduano, parla il ministro dell'Interno

"La cattura all'estero di due pericolosi latitanti, Marco Raduano e il suo braccio destro Gianluigi Troiano, ad opera dell'Arma dei carabinieri, rappresenta un altro duro colpo inferto alla criminalità organizzata. Grazie alle capacità investigative delle nostre Forze dell'ordine e alla cooperazione con le autorità francesi e spagnole, è stato possibile chiudere il cerchio sui due criminali, assicurandoli alla giustizia. Proseguono, con i due arresti, gli importanti risultati fatti segnare da questo governo nel contrasto alla criminalità organizzata ed ai suoi collegamenti internazionali grazie ad una intensa e proficua collaborazione di polizia”. Così si è espresso il ministro  dell'Interno Matteo Piantedosi. 


La soddisfazione del procuratore di Bari 

"Un grande successo della squadra dello Stato, che a Foggia sta dando grandi risultati", così il procuratore di Bari, Roberto Rossi, nel corso della conferenza stampa convocata per illustrare l'operazione che è stata condotta dai carabinieri del Ros.  “Lo Stato è riuscito a individuare Troiano e Raduano grazie a un'attività investigativa sofisticata, svolta con importanti mezzi tecnologici e con mezzi tradizionali. Sono stati catturati con pazienza, rompendo quell'idea di invincibilità dei latitanti che spesso circola sui social. Invece i latitanti li prendiamo sempre", ha spiegato Roberto Rossi. 
.


Argomenti

Agenzia Fotogramma
Bastia
boss mafia garganica
Corsica
pericoloso latitante
Procura di Bari
Vieste
Marco Raduano
Nuoro

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Riprendono i negoziati a Doha per la liberazione degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas

    Riprendono i negoziati a Doha per la liberazione degli ostaggi israeliani nelle mani di Hamas

  • Papa Francesco durante l’Angelus invoca la pace per l’Ucraina

    Papa Francesco durante l’Angelus invoca la pace per l’Ucraina

  • Vinceremo, così Zelensky nel secondo anniversario della guerra in Ucraina

    Vinceremo, così Zelensky nel secondo anniversario della guerra in Ucraina

  • Morte Roberta Repetto a Genova, assolto in appello il “santone” che curò la donna malata di tumore con erbe e tisane

    Morte Roberta Repetto a Genova, assolto in appello il “santone” che curò la donna malata di tumore con erbe e tisane

  • Navalny, secondo fonti russe indipendenti sul corpo del dissidente russo sarebbero stati individuati lividi

    Navalny, secondo fonti russe indipendenti sul corpo del dissidente russo sarebbero stati individuati lividi

  • Strage di operai a Firenze, il ministro del Lavoro Calderone  assicura che aumenteranno le ispezioni

    Strage di operai a Firenze, il ministro del Lavoro Calderone assicura che aumenteranno le ispezioni

  • G7 contrario a un’operazione militare israeliana a Rafah, conseguenze devastanti

    G7 contrario a un’operazione militare israeliana a Rafah, conseguenze devastanti

  • Strage di operai a Firenze, appello del Papa per la sicurezza sui luoghi di lavoro

    Strage di operai a Firenze, appello del Papa per la sicurezza sui luoghi di lavoro

  • Navalny: l'Occidente attribuisce a Putin la responsabilità della morte del dissidente russo

    Navalny: l'Occidente attribuisce a Putin la responsabilità della morte del dissidente russo

  • Nel palermitano uccide moglie e due figli e si consegna ai Carabineri, si segue la pista del fanatismo religioso

    Nel palermitano uccide moglie e due figli e si consegna ai Carabineri, si segue la pista del fanatismo religioso