Cagliari, polemica per il concerto di Capodanno con Marco Mengoni: "Costa troppo". Smentita del Comune

Cagliari, polemica per il concerto di Capodanno con Marco Mengoni: "Costa troppo". Smentita del Comune

Cagliari, polemica per il concerto di Capodanno con Marco Mengoni: "Costa troppo". Smentita del Comune Photo Credit: agenziafotogramma.it


Diventa un caso il Capodanno di Cagliari, che prevede come ospite assoluto Marco Mengoni: troppo elevati i costi per organizzare lo spettacolo. Attesa oggi la decisione finale

Polemica sul concerto di fine anno organizzato a Cagliari che vedrà come super ospite Marco Mengoni. Al centro del dibattito sarebbero i costi per organizzare l’evento, considerati troppo elevati: complessivamente, infatti, si parla di 1 milione di euro per i festeggiamenti del periodo natalizio e di Capodanno, di cui 250 mila costituirebbero il cachet del vincitore di Sanremo. Smentita del Comune: "La cifra riguarda tutti i festeggiamenti di Natale e Capodanno".

CAGLIARI, OGGI LA DECISIONE FINALE SUL CAPODANNO

La decisione finale sul Capodanno cagliaritano verrà presa oggi: l’assessore comunale alla Cultura e spettacoli Maria Dolores Picciau ha infatti fatto sapere che il concerto non è ancora stato confermato. Ad aver sollevato perplessità sul veglione era stata la consigliera di minoranza e capogruppo in Consiglio di Orizzonte Comune, Marzia Cilloccu, secondo la qualespendere così tanti soldi pubblici per il concerto di Capodanno è inopportuno”. Parole che hanno portato il Comune a chiarire la questione: “La cifra sommaria di 1 milione di euro si rifà allo stanziamento generale dei fondi per tutti i festeggiamenti e attività di Natale e Capodanno, che comunque non raggiungono concretamente tale importo”, si legge nel comunicato. E ancora: “La cifra di 250.000 euro è stata concordata e affidata a Live Nation per coprire lo spettacolo di Marco Mengoni e include le spese necessarie per l’esecuzione e produzione di questo show. La restante parte è destinata invece a coprire i normali costi che si sostengono per l’organizzazione in sicurezza di un evento di questa portata”.


PERPLESSITÀ SUL NUMERO CHIUSO PER ASSISTERE ALLO SHOW

Le polemiche non si sono però limitate ai costi della manifestazione. Al centro del dibattito anche la decisione di aver decretato il numero chiuso per assistere allo spettacolo dal vivo: saranno infatti non più di 28.000 a poter celebrare il Capodanno sulle note di Marco Mengoni. “Inutile portare il cantante più bravo del mondo se poi alla fine il concerto di Capodanno lo devi fare a numero chiuso”, denuncia Matteo Massa, capogruppo dei Progressisti. Si è addirittura parlato di biglietti per poter assistere allo show, una notizia bollata come falsa dall’assessore Picciau. Scontenti anche operatori turistici e gestori di strutture ricettive: l’evento non avrebbe infatti attratto i turisti sperati, lasciando alberghi e B&B con parecchie stanze disponibili.



Argomenti

Cagliari
Capodanno Cagliari
Marco Mengoni

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Miley Cyrus e Pharrell Williams, il nuovo singolo in collaborazione suona tra il funk e i Måneskin

    Miley Cyrus e Pharrell Williams, il nuovo singolo in collaborazione suona tra il funk e i Måneskin

  • Alessandria, morto sul colpo 17enne investito da un treno

    Alessandria, morto sul colpo 17enne investito da un treno

  • Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

    Cutro, un anno dopo la strage: fiaccolata in ricordo delle 94 vittime. I familiari annunciano causa civile contro il Governo

  • Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

    Sanremo, studente di 17 anni muore investito da un tir: fermato l'autista

  • Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

    Dani Alves condannato a quattro anni e mezzo di carcere per stupro

  • Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

    Catania, frustate su bambino di 5 anni: arrestate la madre e la zia

  • Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

    Russia, un nuovo caso Gershkovich: arrestata russo-americana con accusa di alto tradimento

  • Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

    Fedez querela il Codacons: “Diffamazione e calunnia, contro di me campagna mediatica quotidiana”

  • New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

    New York fa causa a TikTok, Facebook e YouTube: "Danneggiano salute mentale dei giovani"

  • Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”

    Sparatoria a Kansas City, Joe Biden al Congresso: “Porre fine all’epidemia di violenza delle armi”