Cibi abbronzanti: ecco cosa mettere nel piatto

Cibi abbronzanti: ecco cosa mettere nel piatto

Cibi abbronzanti: ecco cosa mettere nel piatto


La dieta estiva è molto importante per la pelle, soprattutto per chi vuole esporsi al sole a lungo

Tintarella mon amour. Scatta l’ora della vacanza e il primo pensiero va all’abbronzatura. Per una pelle da fare invidia, occorre puntare su una alimentazione ad hoc, utilizzando gli ortaggi che più aiutano il nostro organismo, quando ci esponiamo al sole. Ecco cosa non deve mancare nel piatto.


Carote

Le carote sono molto indicate nella dieta estiva. Ricche di antiossidanti, sono preziose per la pelle e per gli occhi. Non solo. Contengono anche molto betacarotene, da qui il classico colore arancione conferito all’ortaggio. Questa sostanza che ha una potente azione antiossidante, benefica soprattutto per la pelle, protegge dalla secchezza e dall’invecchiamento. La vitamina A, inoltre, aiuta la pelle a rigenerarsi. Il betacarotene aumenta il colorito della pelle, perchè contribuisce a fare depositare, a livello della cute, alcuni pigmenti colorati che, sovrapponendosi alla melanina, intensificano il colore dell’abbronzatura.


Spinaci

L'alta dose di vitamina A contenuta negli spinaci li rende la verdura perfetta per ottenere e mantenere una bella abbronzatura. Inoltre, grazie alla luteina, gli spinaci proteggono anche i tuoi occhi dai danni solari. Per questo non devono mai mancare sulla tavola nelle belle giornate estive. Grazie all’elevato contenuto di potassio, gli spinaci sono un ortaggio molto importante per la salute del cuore e dell’intero apparato cardiovascolare. I


Radicchio

Il radicchio rosso è ricco di fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro, rame e manganese, vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina E, vitamina K, tutti nutrienti benefici per la pelle. Nella classifica degli alimenti più ricchi di beta-carotene troviamo proprio questo ortaggio. Il beta-carotene è un nutriente molto importante per ottenere una buona abbronzatura e aiuta a proteggersi dagli effetti negativi dei raggi solari. Come provato da diversi studi, l'olio extravergine d'oliva contribuisce all'assorbimento del betacarotene a livello cutaneo, oltre a proteggere cuore e arterie potenziando le difese immunitarie.


Albicocche

Ricche di vitamina A, le albicocche aiutano la tintarella e sono buone anche per una colazione "dimagrante", perchè ricche di proprietà nutritive e povere di calorie. Quattro albicocche apportano solamente 28 calorie. Le proprietà benefiche di questo alimento sono evidenti grazie al suo colore. arancione. Le albicocche, infatti, sono ricche di betacarotene, fondamentale per la salute della nostra pelle.



Argomenti

tintarella
abbrozzantura

Gli ultimi articoli di Alessandra Giannoli

  • Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

    Prima Giornata Mondiale dei Bambini, in cinquantamila all’Olimpico per il grande abbraccio a Papa Francesco

  • A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

    A Palazzo Chigi la premier Meloni incontra il primo ministro palestinese Mustafa

  • Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

    Luciano Benetton, fondatore dell’omonimo Gruppo, lascia la propria azienda

  • La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

    La Corte internazionale di giustizia dell’Aja ordina a Israele lo stop dell’offensiva a Rafah

  • Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

    Secondo fonti russe il presidente Putin sarebbe pronto a un cessate il fuoco in Ucraina, il Cremlino smentisce

  • Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

    Un cambio di Europa è possibile, così Giorgia Meloni all’evento di Vox a Madrid

  • Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

    Terminata la visita di Papa Francesco a Verona, una giornata densa di appuntamenti

  • Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

    Chico Forti in Italia, non vedo l’ora di riabbracciare mia madre

  • All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era  malato di cancro

    All’età di 68 anni è morto a Roma il giornalista Franco di Mare, da tempo era malato di cancro

  • Maltempo in Veneto, il governatore Zaia parla di danni ingentissimi

    Maltempo in Veneto, il governatore Zaia parla di danni ingentissimi