Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame

Da Cher a Mary J. Blige e Ozzy Osbourne, svelati i 16 artisti che a ottobre entreranno nella Rock and Roll Hall of Fame Photo Credit: agenziafotogramma.it


Non mancano anche esclusi illustri, come Lenny Kravitz, gli Oasis e la compianta Sinead O'Connor

Mary J. Blige, Cher, Dave Matthews Band, Foreigner, Peter Frampton, Kool & The Gang, Ozzy Osbourne e A Tribe Called Quest. Sono questi gli artisti che entreranno a far parte della Rock and Roll Hall of Fame.

HALL OF FAME, LA CLASSE DEL 2024

Le new entry sono state annunciate nella puntata di ieri di American Idol da Ryan Seacrest e Lionel Richie, membro della Hall of Fame: per essere presi in considerazione per il 2024, gli artisti devono aver pubblicato il primo singolo o il primo album non più tardi del 1999. La cerimonia si terrà il 19 ottobre alla Rocket Mortgage Fieldhouse di Cleveland, in Ohio. “Il rock’n’roll è un amalgama di suoni in costante evoluzione che ha un impatto sulla cultura e muove generazioni di persone. Questo gruppo eterogeneo di artisti ha abbattuto le barriere musicali e ne ha influenzati innumerevoli altri che ne ha seguito le orme”, ha dichiarato in un comunicato il presidente della fondazione, John Skyes. A fare il loro ingresso nella classe 2024 nella categoria performer saranno Mary J. Blige, Cher, Dave Matthews Band, Foreigner, Peter Frampton, Kool & The Gang, Ozzy Osbourne e A Tribe Called Quest, mentre ad essere insigniti del Musical Excellence Award saranno Jimmy Buffett – morto lo scorso settembre -, MC5, Dionne Warwick, e il produttore deceduto nel 2008 Norman Whitfield. A ricevere il Musical Influence Award saranno invece John Mayall e gli scomparsi Alexis Korner e Big Mama Thornton, mentre la vincitrice dell’Ahmet Ertegun Award è Suzanne de Passe.

OASIS E SINEAD O’CONNOR TRA GLI ESCLUSI

Quattro mesi fa, Cher, ospite da Kelly Clarkson, aveva espresso tutto il suo disappunto per la mancata considerazione da parte della Hall of Fame, sia come solista sia come storica metà del duo Sonny and Cher: “Non ci entrerei manco se mi dessero un milione di dollari. E non cambierò idea, mai. Possono andare a farsi fottere”, aveva detto. Diametralmente opposti i sentimenti di Ozzy Osburne, che già nel 2006 aveva ottenuto il prestigioso riconoscimento con i Black Sabbath. Quando a inizio anno era apparso tra i possibili candidati per la classe 2024, aveva commentato: “Non avrei mai immaginato di poter essere uno dei pochi musicisti a venire presi in considerazione una seconda volta. Sono orgoglioso di poter continuare a far musica e ricevere riconoscimenti del genere dopo 44 anni di carriera solista”. Tanti anche gli esclusi illustri per quest’anno: tra loro, la compianta Sinead O’Connor, Lenny Kravitz e Oasis.



Argomenti

cher
Hall of fame
ozzy osbourne
Rock and Roll Hall of Fame

Gli ultimi articoli di Benedetta Mannucci

  • Elodie sta per annunciare il primo tour negli stadi

    Elodie sta per annunciare il primo tour negli stadi

  • Beyoncé, un gruppo di New Orleans l'ha accusata di aver violato il diritto d'autore

    Beyoncé, un gruppo di New Orleans l'ha accusata di aver violato il diritto d'autore

  • Sanremo, Carlo Conti conduttore e direttore artistico delle prossime due edizioni

    Sanremo, Carlo Conti conduttore e direttore artistico delle prossime due edizioni

  • Tedua, svelati i feat di "Paradiso", il nuovo album in uscita venerdì

    Tedua, svelati i feat di "Paradiso", il nuovo album in uscita venerdì

  • Måneskin, il ritorno live a Città del Messico tra le voci di scioglimento

    Måneskin, il ritorno live a Città del Messico tra le voci di scioglimento

  • Billie Eilish, fuori il terzo album "Hit Me Hard and Soft"

    Billie Eilish, fuori il terzo album "Hit Me Hard and Soft"

  • Fabio Rovazzi e il furto del telefono: “Tutto finto, una strategia per lanciare il nuovo singolo”

    Fabio Rovazzi e il furto del telefono: “Tutto finto, una strategia per lanciare il nuovo singolo”

  • Eurovision 2024, la Rai si scusa per la diffusione dei dati del televoto: “Errore tecnico”. Israele nuova favorita per la vittoria

    Eurovision 2024, la Rai si scusa per la diffusione dei dati del televoto: “Errore tecnico”. Israele nuova favorita per la vittoria

  • Eurovision 2024, è il giorno di Angelina Mango. Fischi alle prove di Israele

    Eurovision 2024, è il giorno di Angelina Mango. Fischi alle prove di Israele

  • Eurovision 2024, questa sera la prima semifinale: tutto quello che c’è da sapere

    Eurovision 2024, questa sera la prima semifinale: tutto quello che c’è da sapere