Euro 2024, l'Italia vola agi ottavi all'ultimo secondo, la Spagna vince di misura contro l'Albania

Euro 2024, l'Italia vola agi ottavi all'ultimo secondo, la Spagna vince di misura contro l'Albania

Euro 2024, l'Italia vola agi ottavi all'ultimo secondo, la Spagna vince di misura contro l'Albania Photo Credit: https://agenziafotogramma.it/


Gli Azzurri di Luciano Spalletti, in svantaggio fino al 98' minuto contro la Croazia, agguantano il pari grazie al goal di Zaccagni e continuano il percorso in Germania. Vittoria anche delle Furie Rosse che chiudono il girone al primo posto

CROAZIA VS ITALIA 1-1


L'Italia, mostrando una generosità e un'energia incrollabili, si salva all'ultimo secondo grazie a un'azione magistrale di Zaccagni. Al 98' minuto, il giocatore della Lazio pareggia il gol di Modric e porta gli Azzurri agli ottavi di finale a Berlino, dove affronteranno la Svizzera, lasciando la Croazia nella disperazione. Dopo un primo tempo ben giocato, durante il quale l'Italia ha avuto diverse buone occasioni per passare in vantaggio - inclusa una notevole deviazione di testa di Bastoni -, la squadra di Spalletti è andata sotto nella ripresa grazie alla prodezza dell'asso del Real Madrid, che ha mandato in delirio la curva biancorossa. Questo è avvenuto appena un minuto dopo che Donnarumma aveva parato un rigore allo stesso Modric. L'Italia ha quindi iniziato un pressing incessante, creando numerose occasioni, ma il gol del pareggio sembrava irraggiungibile. Tuttavia, quando tutto sembrava perduto, con l'Italia condannata ad attendere per il suo destino, è arrivato il momento magico del calcio: Zaccagni ha segnato un destro sul palo opposto che ha ricordato il gol di Grosso nel 2006, mandando l'Italia a Berlino. Gli italiani presenti a Lipsia, in tutta la Germania e nel Bel Paese sono esplosi di gioia. La Croazia, in un attimo, è passata dalla gioia della qualificazione al dramma dell'eliminazione dall'Europeo. Spalletti ha sorpreso tutti cambiando modulo e interpreti. Ha schierato una difesa a tre con Darmian, Bastoni e Calafiori. Chiesa e Scamacca sono andati in panchina, mentre Raspadori e Retegui sono scesi in campo. Nella Croazia, Brozovic, inizialmente escluso, è stato inserito in campo con Modric e Kovacic. In difesa, Pongracic ha giocato al posto di Gvardiol, spostato terzino, con Perisic in panchina. In avanti, Kramaric è stato schierato come centravanti supportato da Mario Pasalic e Sucic.

La Croazia ha iniziato meglio, mantenendo più possesso palla e rendendosi pericolosa già dopo cinque minuti con una conclusione da fuori area di Sucic, parata brillantemente da Donnarumma. L'Italia ha risposto con incursioni sulle fasce di Dimarco e Di Lorenzo, ma la squadra di Dalic ha sfiorato l'1-0 mentre il duello a centrocampo tra Barella e Modric si è intensificato. Con il passare del tempo, l'Italia ha preso coraggio e ha creato la prima vera occasione al ventesimo minuto con un bel pallone di Calafiori sul secondo palo, colpito di testa da Retegui. La difesa croata ha retto bene, ma la pressione azzurra è aumentata, culminando in una parata decisiva di Livakovic su un colpo di testa di Bastoni. La Croazia ha cercato di reagire, rendendo il match avvincente con duri duelli a centrocampo e continui cambi di fronte. Il primo tempo si è chiuso senza reti, ma con l'Italia sempre più presente. Al rientro in campo, Spalletti ha sostituito Pellegrini con Frattesi, mentre la Croazia ha inserito Budimir al posto di Pasalic. La squadra di Dalic ha iniziato di nuovo meglio, ottenendo un rigore per un tocco di mano di Frattesi, confermato dal VAR. Donnarumma ha parato da campione il tiro di Modric, ma pochi istanti dopo, la Croazia è andata in vantaggio proprio con Modric, che ha ribadito in rete dopo un'azione concitata. Sotto di un gol, Spalletti ha inserito Chiesa per Dimarco, e il Leipzig Stadium si è trasformato in una bolgia. L'Italia ha reagito con veemenza, e Modric si è fatto ammonire per fermare Frattesi. L'assalto azzurro è continuato con tentativi di Darmian, Chiesa e Retegui, ma il gol del pareggio non è arrivato. Nel tentativo di cambiare il corso della partita, Spalletti ha inserito Scamacca per Raspadori, mentre la Croazia ha sostituito Modric con Majer. Spalletti ha giocato il tutto per tutto, sostituendo Jorginho e Darmian con Fagioli e Zaccagni. Nel finale, l'Italia ha esaurito la spinta, rischiando di subire il raddoppio croato. Quando ormai sembrava tutto finito, è arrivato il gol impossibile di Zaccagni. Calafiori ha chiesto il triangolo a Frattesi in zona centrale e dalla trequarti ha servito sulla sinistra il laziale. Fantastica la parabola del numero 20 azzurro, che ha scelto il giorno giusto per siglare il suo primo gol in Nazionale. Il pareggio ha portato all'apoteosi azzurra a Lipsia e in tutto il mondo tricolore. 

ALBANIA VS SPAGNA 0-1


La Spagna batte l'Albania 1 a 0 e chiude da imbattuta e al primo posto il girone B di Euro 2024. Avvio di gara equilibrato, giocato a ritmi lenti, con la Spagna che ha la prima occasione con Merino, ma il suo colpo di testa viene respinto da un attento Strakosha. Al 13’ Spagna in vantaggio: filtrante di Dani Olmo per Ferran Torres, che di mancino battezza il palo lontano e trova l’1-0. Allo scadere del primo tempo, Asllani effettua il primo tiro in porta dell’Albania: gran destro dal limite che trova però l’ottima risposta di Raya. La ripresa si apre con una grande occasione per la Spagna con Joselu che sfiora l’incrocio dei pali con una girata al volo. L’Albania ci prova, con Manaj che costringe Raya a un intervento decisivo, poi nel finale ci prova anche Broja ma il portiere della spagna si fa trovare pronto. La Spagna chiude, quindi, il gruppo B al primo posto, con 9 punti conquistati, tre vittorie su tre.


Argomenti

albania
croazia
euro2024
italia
spagna

Gli ultimi articoli di Redazione Web

  • Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

    Lady Gaga aprirà le Olimpiadi di Parigi 2024? È quello che i fan sospettano

  • I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

    I cani annusano lo stress umano, l'odore li rende pessimisti. Una ricerca per capire meglio il miglior amico dell'uomo

  • Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

    Paura a Scampia, un morto e 6 feriti per il crollo di un ballatoio

  • Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

    Kamala Harris verso la candidatura: chi è la vice-presidente Usa?

  • Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole

    Vacanze sempre più costose, aumenta il prezzo dei traghetti per le isole

  • Houthi: missili su Eilat e nave Usa nel mar Rosso. Netanyahu da Biden martedì, tentativi di accordo su Gaza

    Houthi: missili su Eilat e nave Usa nel mar Rosso. Netanyahu da Biden martedì, tentativi di accordo su Gaza

  • RTL 102.5 POWER HITS ESTATE 2024: “STORIE BREVI” di Tananai & Annalisa è in testa alla classifica della quarta settimana

    RTL 102.5 POWER HITS ESTATE 2024: “STORIE BREVI” di Tananai & Annalisa è in testa alla classifica della quarta settimana

  • Angoscia da Covid, la Cassazione annulla l’ergastolo per Antonio De Pace condannato per avere strangolato la fidanzata

    Angoscia da Covid, la Cassazione annulla l’ergastolo per Antonio De Pace condannato per avere strangolato la fidanzata

  • Giornalista aggredito davanti a un locale di militanti di estrema destra. Solidarietà e condanna politica

    Giornalista aggredito davanti a un locale di militanti di estrema destra. Solidarietà e condanna politica

  • Padova, si getta dal balcone l’uomo che aveva sparato  a tre giovani durante una festa di laurea

    Padova, si getta dal balcone l’uomo che aveva sparato a tre giovani durante una festa di laurea